Regione, Lucchi si schiera per il Bonaccini bis: "Ha costruito i contorni del "Patto per lo sviluppo""

Il sindaco di Cesena interviene sulla disponibilità di Stefano Bonaccini a ricandidarsi come presidente della Regione Emilia-Romagna

Secondo mandato per Stefano Bonaccini da governatore della Regione Emilia Romagna? Il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, si schiera con l'attuale presidente. "Quando un amministratore pro tempore della cosa pubblica mette assieme visione, disponibilità, concretezza, crea un valore aggiunto per la propria comunità - esordisce Lucchi -. Si tratta delle caratteristiche che in questi anni da presidente della Regione Bonaccini ha dimostrato di possedere e che, anche per questo, non sono mai state messe in discussione neppure dagli avversari politici".

"Perché é vero che l’Emilia-Romagna, se vista con gli occhi degli altri italiani, rappresenta un esempio di qualità della vita; perché è certo che i nostri dati relativi alla sanità, all’economia, alle imprese, ci pongono in testa a tutte le graduatorie nazionali; perché è evidente che la crisi economica e sociale che ha colpito duramente l’intero Paese, nella nostra Regione denota ormai i segni di una inversione di tendenza - aggiunge -. Ma è altrettanto certo che nulla di tutto questo sia casuale: per governare processi complessi, che coinvolgono la vita di milioni di donne ed uomini, servono amministratori pubblici in grado di conoscere, ascoltare e poi di scegliere. Amministratori come Stefano". 

"Al quale invidio una capacità - quella di disegnare, sin dal l’avvio del suo mandato, i contorni del “Patto per lo sviluppo” sottoscritto nel 2015 con le forze economiche e sociali della nostra Regione - alla quale dovremo rifarci ad ogni livello di gestione del territorio, nazionale e locale, soprattutto in questa fase nella quale servirà sempre più favorire una competizione di idee tra coloro che hanno a cuore la narrazione di un Paese costruito non solo sui post e sui tweet", conclude Lucchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento