rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica San Mauro Pascoli

Regionali, la nuova sfida di Rossi: "Dopo il battesimo di fuoco in campo per qualcosa di più grande"

Dopo la sconfitta per una manciata di voti alle Comunali a San Mauro, il giovane politico si rimette in gioco per le regionali

"Sgarbugliamo San Mauro", era stato il motto di Nicola Rossi, enfant prodige della politica sammaurese, che a soli 25 anni ha sfidato Luciana Garbuglia per la poltrona di sindaco. Una delusione cocente, con una sconfitta alle urne per una manciata di voti. "Un battesimo di fuoco", definisce l'esperienza delle comunali lo stesso Rossi, pronto a tornare in campo. 

La sua candidatura alle regionali del prossimo 26 gennaio, sotto le insegne di Forza Italia, sarà presentata ufficialmente domenica 17 novembre nella sala Gramsci, a San Mauro. Sarà presente anche la senatrice Anna Maria Bernini.

Ma come è maturata questa decisione? "Ritengo sia la prosecuzione di un percorso - spiega il giovane politico - iniziato con le amministrative. Un'esperienza che mi ha fatto capire cosa è il contatto con i cittadini, la capacità di ascoltare che deve essere il primo dovere di un politico. Ho potuto appurare che ci sono delle questioni aperte che riguardano urbanistica, sanità, istruzione. Voglio portare le istanze di cambiamento dei sammauresi in Regione".

Una sfida ambiziosa per il 26enne: "Le comunali sono state una battaglia più personale, ora mi metto in gioco per qualcosa di più grande in una regione da tempo governata da un colore politico". Sui giovani in politica: "E' importante che si avvicinino a questo mondo perché la politica si occupa di tutti, anche di loro. Spero di vedere tanti ragazzi seguirmi in questa avventura come è successo alle amministrative. San Mauro Di Nuovo, sostenuta dal centrodestra, era perfetta per calarsi nella realtà delle comunali a San Mauro, Forza Italia è la mia casa, sono da sempre un moderato di centrodestra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, la nuova sfida di Rossi: "Dopo il battesimo di fuoco in campo per qualcosa di più grande"

CesenaToday è in caricamento