Regionali, il Popolo della Famiglia ci sarà: "Per le famiglie deluse da politica degli annunci"

“Stiamo lavorando - spiega il Pdf cesenate - ad un’aggregazione unica con i partiti aderenti al Partito Popolare Europeo"

Il Popolo della Famiglia annuncia la propria presenza nelle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna con "l’obiettivo primario di incrementare i servizi sanitari a favore delle natalità, in primis i punti nascita".

Il prossimo 26 gennaio si voterà per rinnovare il Consiglio e la Presidenza della Regione Emilia-Romagna e il Popolo della Famiglia sarà della partita con il proprio simbolo sulla scheda elettorale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Stiamo lavorando - spiega il Pdf cesenate - ad un’aggregazione unica con i partiti aderenti al Partito Popolare Europeo, in primis Forza Italia, con l’obiettivo di allargare al centro la coalizione di centro-destra e di portare al voto tante famiglie deluse dalla politica degli annunci. Una cosa ad oggi è certa: il nostro simbolo sarà sulla scheda e porterà in Regione la vera emergenza del nostro tempo, quella della denatalità. Per questo da fine ottobre saremo già nelle piazze delle principali città della regione con una petizione per la riapertura dei punti nascita chiusi (soprattutto nelle zone montane) e per l’apertura di nuove strutture in grado di sopperire alle carenze attuali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

Torna su
CesenaToday è in caricamento