menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum, il PSI invita cittadini e partiti ad un approccio laico

"Chiediamo un approccio laico, che guardi oltre le contingenze politiche del momento: i governi cambiano, la Costituzione resta", affermano i socialisti

Il PSI di Cesena esprime "soddisfazione" per la recente iniziativa organizzata sul referendum: un mini-corso sulla Costituzione e sulla riforma, che si è svolto lo scorso venerdì sera, impostato in maniera neutra e informativa. "In quest'occasione abbiamo avuto la conferma, dai tanti intervenuti, di quanto ci sia bisogno di un dibattito serio e meticoloso su un argomento che è molto complesso e che necessita di essere capito bene - dicono i socialisti - Tale dibattito è quasi totalmente mancato nel corso di questa campagna referendaria, e il disagio dei cittadini è grande" Il PSI allora fa un appello: "Ai partiti chiediamo di alzare la qualità del dibattito: il loro compito non è solo quello di farsi carico delle istanze del popolo, ma anche quello di guidarlo ed elevarlo. Ai cittadini chiediamo invece di informarsi tramite canali istituzionali: sul sito della Camera è facilmente reperibile il testo delle due costituzioni a confronto; quella ora e quella dopo la riforma". Concludono i socialisti: "Chiediamo insomma un approccio laico, che guardi oltre le contingenze politiche del momento: i governi cambiano, la Costituzione resta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento