Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Reazioni nel Pdl, Casali: "Berlusconi come Maradona". Cappelli: "Una opportunità"

La nascita di Forza Italia, ufficializzata dal premier nelle scorse ore, ha aperto un interrogativo non da poco: che fine farà il Pdl? Il partito a livello locale ha in programma un incontro per lunedì con i "colleghi" del centro destra in attesa che arrivino indicazioni e opportunità dal nazionale

Momento di attesa nel Pdl cesenate. La nascita di Forza Italia, ufficializzata dal premier nelle scorse ore, ha aperto un interrogativo non da poco: che fine farà il Pdl? Il partito a livello locale ha in programma un incontro per lunedì con i “colleghi” del centro destra in attesa che arrivino indicazioni e opportunità dal nazionale. Intanto Marco Casali non ha dubbi: “Al posto di Berlusconi non basta un sostituto, ci vuole una squadra perché è un po' come Maradona”.

Riccardo Cappelli non si scompone e vede in Forza Italia una “opportunità di rilancio che attinge alle origini del '94”. Entrambi gli esponenti del pdl cittadino parlano di primarie a livello nazionale in caso il leader non sia più Berlusconi e Casali mette sul piatto un trittico di proposte costituito da “Lupi, Alfano e Cattaneo”. Ma ci possono essere ripercussioni a livello locale in vista delle amministrative? Cappelli mette subito le cose in chiaro: “No, il ritorno di Forza Italia era nell'aria da mesi e si tratta in sostanza di un cambio di nome. Molto probabilmente il Pdl sarà il nome che indicherà la coalizione di centro destra con al proprio interno anche Forza Italia”.

Un nome però legato a guai con la giustizia; un aggancio che potrebbe marciare contro in vista delle elezioni. Ma anche qui Cappeli si fa trovare preparato: “Ce ne è già un esempio: il Movimento 5 Stelle – ha aggiunto Cappelli – ha come capo politico un condannato che guida il Movimento standosene fuori dal Parlamento”. Quindi niente di nuovo. O forse sì?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reazioni nel Pdl, Casali: "Berlusconi come Maradona". Cappelli: "Una opportunità"
CesenaToday è in caricamento