menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, Sel al sindaco Lucchi: "La cardiologia sia attiva 24 ore"

Il sindaco Paolo Lucchi, viene evidenziato dal partito, "ma hai degnato di una risposta a noi e ai 5mila firmatari della petizione"

Sinistra Ecologia e Libertà di Cesena torna sulla questione cardiologia all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Il sindaco Paolo Lucchi, viene evidenziato dal partito, "ma hai degnato di una risposta a noi e ai 5mila firmatari della petizione. La politica non è solo apparizione, trionfale dichiarazione, inaugurazione con brindisi e foto, ma visione di lungo sguardo, costruzione di modelli di vita collettiva, programmazione seria e aderente alle necessità di tutti".

"Ciò che accadrà domani e come sarà la sanità cesenate domani, dipende dalle scelte che compiono oggi coloro che governano la città - viene evidenziato -. Non a caso da sempre sosteniamo che è stata proprio la mancanza di programmazione politica e l’inerzia di governo ad aver creato questa crisi del nostro ospedale, declino che non riguarda affatto la professionalità dei medici – come tentano di farci dire coloro che continuano a far finta di non capire la nostra analisi – ma una carenza di pianificazione e investimenti".

"Invece di parlare un po’ fumosamente e strumentalmente di un futuro ospedale nuovo, si rilanci subito un nuovo ruolo del Bufalini - concludono -. Facciamo una proposta semplice ma formale: che il sindaco e il partito di maggioranza che lo sostiene si facciano promotori subito della richiesta di una cardiologia attiva 24 ore e delle altre necessità che, per esempio, il Trauma center del Bufalini porta con sé. Non si tratta, caro sindaco, di «non escludere» una Cardiologia attiva 24 ore, ma di decidere. Dobbiamo aspettare ancora?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento