menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valle del Savio, questione profughi. Facciani (Lega): "Dare priorità ai nostri cittadini"

E' quanto afferma il coordinatore della Lega Nord della Valle del Savio, Gianni Facciani

"La priorità sono i nostri cittadini". E' quanto afferma il coordinatore della Lega Nord della Valle del Savio, Gianni Facciani. "Appare veramente strano che a cadenza regolare escano sui quotidiani locali degli articoli strappa lacrime per far digerire, a chi invece fatica a farlo, il costo socio economico delle decine di extracomunitari sbarcati illegalmente sulle nostre coste e ospiti nelle più svariate strutture emiliano romagnole - dichiara l'esponente del Carroccio -. Articoli che sembrerebbero essere fatti su misura per giustificare, rendendo partecipe il lettore, la presenza di queste persone anche nei Comuni di Mercato Saraceno e Sarsina".

"Per quale motivo questi progetti di inclusione sociale e manutenzione degli spazi pubblici non sono stati destinati alle decine di nostri giovani disoccupati o a chi vive ai margini della società? Oltretutto è bene ricordare, a chi fa finta di niente e non vuol sentire, che per svolgere anche il più semplice dei lavori questi immigrati devono essere “coperti” da polizza assicurativa. E qui la domanda sorge spontanea: chi se ne fa carico? Per quale cifra?. Oltre al fatto che si continua a definirli rifugiati quando invece, allo stato attuale, sono clandestini a tutti gli effetti in attesa del riconoscimento dello status giuridico di profugo", conclude.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento