Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Altri profughi a Cesenatico, il M5S: "Il sindaco dica qualcosa"

Continua Fattori: "Per dovere di trasparenza il sindaco deve spiegare alla comunità come mai è stato scavalcato dal prefetto e come mai altre località limitrofe possono permettersi di non fare la loro parte nell’assistenza ai profughi

Sull'arrivo dei 17 profughi, che saranno ospitati all'hotel Surf lungo la Statale 16 Adriatica, interviene il Movimento 5 Stelle di Cesenatico. Per il consigliere comunale Giuliano Fattori l'arrivo di altri richiedenti asilo "crea preoccupazione, anche e soprattutto a causa dell’assenza dell’amministrazione e del sindaco che si limita a criticare un modello di gestione dell’immigrazione targato Pd restando inerte". Per l'esponente pentastellalto "sarebbe stato utile indire un’assemblea pubblica con la cittadinanza, in particolare i residenti, e presentare loro le persone che da fine giugno sono ospitate a Cesenatico spiegando la loro storia e i drammi della loro vita".

Continua Fattori: "Per dovere di trasparenza il sindaco deve spiegare alla comunità come mai è stato scavalcato dal prefetto e come mai altre località limitrofe possono permettersi di non fare la loro parte nell’assistenza ai profughi. Per superare le difficoltà che la situazione comporta  vogliamo ricordare la nostra mozione presentata a novembre 2015 e tuttora di grande attualità , mozione che se messa in atto permetterebbe di affrontare e risolvere lo stallo attuale". "La nostra proposta - continua l'esponente del Movimento 5 Stelle - si sviluppava su più punti essenziali, come la gestione diretta del comune dei profughi ospitati a Cesenatico con la promozione di progetti di accoglienza  e di lavoro sul territorio come fatto da altri enti".

"Certamente andrebbero organizzati punti di accoglienza a piccoli gruppi, al massimo 6 o 7 profughi per zona evitando ciò che invece da anni succede a ponente e favorendo così loro integrazione: oggi avviene esattamente il contrario - conclude -. Le mancanze del modello nazionale potrebbero essere superate da un sindaco propositivo e attivo. Ad oggi rimane su questo argomento un sindaco assente, in grado solo di trincerarsi dietro a critiche al suo stesso partito".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri profughi a Cesenatico, il M5S: "Il sindaco dica qualcosa"

CesenaToday è in caricamento