Politica

Puleto, Pompignoli (Lega) sollecita lo “sblocco dei fondi per le imprese danneggiate"

 Il consigliere leghista invita a risolvere i problemi per le imprese dell’area romagnola. Depositata una risoluzione con carattere di urgenza per sollecitare “lo sblocco dei fondi ministeriali”

 Sul tema del Viadotto del Puleto  il consigliere regionale Pompingoli sollecita lo “sblocco dei fondi per soccorre le aziende danneggiate dall’interruzione del tratto stradale”.

 Il consigliere leghista invita a risolvere i problemi per le imprese dell’area romagnola. Depositata una risoluzione con carattere di urgenza per sollecitare “lo sblocco dei fondi ministeriali”.

“La Regione solleciti il governo affinché vengano sbloccati i fondi per il sostegno delle aziende danneggiate dalla chiusura del Viadotto del Puleto, in Romagna.”

A chiederlo, in una risoluzione è il consigliere Massimiliano Pompignoli (Lega), che ripercorre la storia della chiusura del tratto della strada romagnola e delle promesse di rimborso economico fatte da governo e Regione alle imprese della zona.

“A distanza di quasi un anno dalla dichiarazione dello stato di crisi regionale del territorio dell’Unione Valle del Savio e dei Comuni di Sogliano al Rubicone, Sant’Agata Feltria e Roncofreddo le attività economiche aventi diritto, non hanno ancora ricevuto alcun sostegno economico nonostante la previsione di fondi nazionali e regionali”, spiega Pompignoli che chiede all’esecutivo regionale di intervenire con urgenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puleto, Pompignoli (Lega) sollecita lo “sblocco dei fondi per le imprese danneggiate"

CesenaToday è in caricamento