Nuovo quartiere Novello, entro l'autunno il "progetto unitario"

Battistini ha specificato che entro il 2016, "presumibilmente in autunno", "il gestore del fondo prevede di presentare il cosiddetto "progetto unitario" che definisce le varie unità del Fondo Novello".

Il vicesindaco e assessore al Bilancio ed Equità, Carlo Battistini, rispondendo all'interpellanza presentata in consiglio comunale dal consigliere di "Cesena Siamo Noi", Vittorio Valletta, ha fatto chiarezza sul cronoprogramma e le modalità di condivisione con la cittadinanza delle principali fasi progettuali del nuovo quartiere Novello. Battistini ha specificato che entro il 2016, "presumibilmente in autunno", "il gestore del fondo prevede di presentare il cosiddetto “progetto unitario” che definisce le varie unità del Fondo Novello".

"All’interno di tale progetto, ferma la flessibilità di destinazioni ammessa dallo strumento urbanistico, ci saranno delle ipotesi relativamente agli spazi di socializzazione - ha proseguito Battistini -. In quel momento sarà dunque attivato il previsto confronto con la comunità locale con modalità che andremo a definire in quel momento". Relativamente agli spazi di socializzazione, ha proseguito il vicesindaco, "la modalità varierà a seconda che siano concessi direttamente all’insieme degli abitanti o a soggetti esterni. Nel primo caso non sarà necessaria alcuna procedura particolare; nel secondo sarà prevista una forma di evidenza pubblica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito al cronoprogramma e le modalità per il regolamento per l'accesso ai futuri immobili, Battistini ha spiegato che "i tempi saranno coordinati dopo la fase progettuale, di affidamento dei diversi lavori e di esecuzione degli stessi, presumibilmente dunque nel 2018. La modalità di scelta dei beneficiari sarà definita in una convenzione da stipulare con il Comune di Cesena, convenzione che ovviamente terrà conto della normativa sia nazionale sia regionale in materia". Sono in programma inoltre incontri cittadini per "la condivisione del percorso di esposizione del progetto, iniziando già entro il mese di luglio, in cui saranno valutati i suggerimenti raccolti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento