Profughi, la Lega Nord torna all'attacco: "Bella enciclica dal sindaco Baccini"

"Bella enciclica quella del Sindaco Baccini - l’ennesima letterina dove dispensa sermoni umanitari e parole caritatevoli in vista dell’arrivo dei profughi previsto per il prossimo 3 agosto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Bella enciclica quella del Sindaco Baccini - l’ennesima letterina dove dispensa sermoni umanitari e parole caritatevoli in vista dell’arrivo dei profughi previsto per il prossimo 3 agosto. Ci spiace però che strida con la realtà dei fatti. Peccato infatti che l’ondata di buonismo dell’amministrazione comunale non tenga conto di alcuni importanti aspetti che riguardano proprio il problema immigrazione. Prima di tutto basterebbe ricordare al primo cittadino di Bagno di Romagna che tra le centinaia di migliaia di extracomunitari che sbarcano illegalmente sulle nostre coste, soltanto una minima percentuale - circa il 10% - ottiene lo status giuridico di profugo per motivi riconducibili a guerre, persecuzioni o emergenze umanitarie. Tutti gli altri sono, di fatto, clandestini che gravano sulle spalle dei nostri cittadini-contribuenti. Sono pubblici, infatti, i soldi che lo Stato versa per il loro mantenimento: soldi che potrebbero essere dirottati alle nostre imprese, ai nostri Comuni per interventi di pubblica utilità e alle nostre famiglie alle prese con la crisi economica. 

Stupisce poi la cecità con la quale Baccini affronta il tema della sicurezza strettamente connesso a quello degli sbarchi. L’allarme sicurezza c’è eccome. E non se lo inventa la Lega Nord ma ce lo riportano gli episodi di cronaca nazionale e locale. Molte di queste persone, conclusasi l’esperienza dell’accoglienza, non avendo altro posto dove andare e non sapendo di che vivere tendono a delinquere. Attendiamo in ogni caso fiduciosi l’incontro preannunciato dall'amministrazione per far luce sulla destinazione di queste persone nella speranza che almeno in quell'occasione il Sindaco non si nasconda dietro messaggi epistolari.

Gianni Facciani, Segretario Lega Nord Valle del Savio

Torna su
CesenaToday è in caricamento