rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Privatizzazione del mercato ortofrutticolo, Cambiamo: "Il tema deve tornare nella sede istituzionale"

Luigi Di Placido incalza la Giunta cesenate: “Stop agli incontri ‘riservati’, il tema deve tornare nelle sedi competenti”

La privatizzazione del mercato ortofrutticolo di Cesena, già al centro di un acceso dibattito durante l’ultima legislatura di Paolo Lucchi, torna al centro dell’agenda istituzionale.  A nome del Gruppo Cambiamo, il consigliere Luigi Di Placido ha infatti scritto una lettera al Presidente della 1ª Commissione Sirotti Gaudenzi per chiedere sul tema una convocazione della Commissione. 

“Qualche mese fa - scrive nella sua missiva l’esponente di Cambiamo - siamo venuti a conoscenza di un incontro ‘riservato’ fra alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale ed i principali operatori del mercato ortofrutticolo di Cesena. Oggetto della riunione l’ipotesi di una privatizzazione del mercato, tema già emerso alcuni anni fa. Abbiamo atteso che qualcuno ci informasse dell’esito di quell’incontro, ma nessuno ad oggi ha pensato d’informare né il consiglio comunale né la competente commissione consiliare, malgrado si tratti di una questione di rilevanza strategica per il mondo agricolo cesenate e dunque per tutta l’economia della città. Per questo motivo - conclude Di Placido - a nome del Gruppo Consiliare Cambiamo, chiedo la convocazione di una seduta della Commissione da Lei presieduta su questo tema”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Privatizzazione del mercato ortofrutticolo, Cambiamo: "Il tema deve tornare nella sede istituzionale"

CesenaToday è in caricamento