Primarie Pd, il segretario Landi: "Votanti in aumento"

Nel cesenate hanno votato 18.147 cittadini, alle primarie del 2009 sono stati 14.152 ed a quelle del 2012 al ballottaggio erano 17.155": lo dice il segretario Fabrizio Landi

“Da Segretario di questo territorio non posso che esprimere una grande soddisfazione per l’affluenza superiore ad ogni più rosea previsione e per la nettezza del risultato, che sancisce Matteo Renzi, con un voto quasi plebiscitario, nuovo segretario del Partito Democratico. Nel cesenate hanno votato 18.147 cittadini, alle primarie del 2009 sono stati 14.152 ed a quelle del 2012 al ballottaggio erano 17.155”: arriva anche il commento del segretario territoriale del Pd Fabrizio Landi sulle primarie che si sono conclude domenica sera.

Al Pd cesenate gongolano per il successo di partecipazione: “Personalmente, come sempre sostenuto anche a livello locale, ritengo che il valore aggiunto del PD siano le qualità dei propri candidati, ed anche in queste primarie è indubbio che il segretario eletto abbia fatto la sua parte.

Il partito democratico si è dimostrato in ottima salute ed ancora interlocutore credibile dei cittadini e delle realtà sociali ed economiche per il governo del nostro paese. Il territorio cesenate, la gente di centrosinistra ed i tantissimi volontari che hanno reso possibile questa vittoria della democrazia, ancora una volta hanno reagito alle sirene dell’antipolitica, chiedendo e pretendendo di voler contare”.

“In un momento difficile per il paese e per tutti, gli iscritti e gli elettori del Partito Democratico, sono stati chiamati ad esprimersi diverse volte, prima nei congressi locali poi nelle primarie nazionali, e sempre hanno dimostrato che non esiste un altro Partito capace di simili prove di democrazia. La fiducia che il nostro popolo ha nuovamente dimostrato dovrà tradursi al più presto in fatti concreti.Ora starà in noi ed al Segretario Matteo Renzi dare corpo alle loro ed alle nostre aspettative, portando avanti con forza le idee di rinnovamento e di unità del partito. Un partito aperto al confronto ma che parla con una voce sola quella del suo segretario, un partito che decide con determinazione senza tentennamenti ed esprime con chiarezza la sua idea di futuro per l’Italia. Gli elettori, gli italiani chiedono questo, prima di tutto, al Partito Democratico. Matteo Renzi, anche visto il risultato ottenuto, avrà la forza per poter far fronte a queste istanze, tutti i democratici sono chiamati a lavorare con lealtà e da subito insieme a lui per il bene dell’Italia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento