Chiuso il voto per le primarie del Pd: a Cesena e territorio ha prevalso Zingaretti con il 70% dei voti

Si sono chiuse le urne per le primarie del Partito Democratico. Alle 20 di domenica gli ultimi iscritti e simpatizzanti del Pd hanno potuto partecipare alla consultazione

Si sono chiuse le urne per le primarie del Partito Democratico. Alle 20 di domenica gli ultimi iscritti e simpatizzanti del Pd hanno potuto partecipare alla consultazione per la scelta del prossime segretario nazionale, scegliendo tra i nomi di Nicola Zingaretti, Roberto Giachetti e Maurizio Martina. Nel territorio di Cesena e del suo comprensorio hanno partecipato al voto 7409 iscritti e simpatizzanti del Pd ( di cui 4150 a Cesena), con un afflusso di votanti in calo rispetto alle primarie dell’aprile 2017. Lo scrutinio ha incoronato la vittoria, anche nel nostro territorio, di Nicola Zingaretti, che ha ottenuto 5183 preferenze, pari al 70,44% percento. Giachetti ha ottenuto 938 voti, pari al 12,75 percento. Infine Martina ha raccolto 1237 voti, con una percentuale pari al 16,81 percento.

“Grande soddisfazione – affermano dal Pd cesenate – per questo segnale positivo che arriva dalla base del nostro partito. Sono quasi 7500 le donne e gli uomini che hanno preso parte quest’oggi alle primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario nazionale. Un segnale forte e chiaro che qualcosa sta cambiando, che il Partito Democratico sta iniziando un percorso verso una rinnovata credibilità. Spetterà ora al nuovo segretario, e a tutto il PD, capitalizzare la fiducia chiaramente dimostrata in questa giornata, al fine di consolidare una proposta di centro sinistra all’altezza delle aspettative del popolo democratico.”

I votanti della Federazione cesenate ammontano a 7409, di cui 4150 a Cesena. Rispettivamente, per il territorio, il 75% dei votanti alle Primarie del 2017; e per Cesena l’81% dei votanti rispetto al 2017.  “Dunque – sottolineano dal PD cesenate – da domani, per tutto il PD, insieme al nuovo segretario Zingaretti, sarà fondamentale lavorare uniti per consolidare un’opposizione sempre più incisiva al Governo giallo-verde, proponendo un progetto politico vero e serio per l’Italia, contro le politiche populiste attuate in questi mesi dal Governo, che stanno mettendo a rischio il tessuto sociale ed economico del nostro paese, sempre più isolato anche a livello europeo ed internazionale.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento