Prima udienza per il caso "Gesturist", M5S presente in aula

Si è tenuta al tribunale di Forlì la prima udienza la prima udienza sulla cosiddetta "svendita di Gesturist". E' stata un'udienza di questioni preliminari e procedurali

Si è tenuta al tribunale di Forlì la prima udienza la prima udienza sulla cosiddetta "svendita di Gesturist". E' stata un'udienza di questioni preliminari e procedurali, quali per esempio la convocazione delle persone informate sui fatti. In sintesi, sono stati illustrati i capi di imputazione. La difesa ha chiesto di rivedere alcuni capi di imputazione. La prossima udienza è stata fissata per il 24 maggio.

Per Alberto Papperini, Candidato Sindaco di Cesenatico per il M5S “parte il processo, un momento storico per la città e per tutto ciò che rappresenta politicamente, non solamente per le implicazioni giuridiche e di danno erariale alla collettività. Ero presente, assieme alla candidata assessore per le società partecipate, Jessica Amadio, in platea come uditori., assieme ad alcuni attivisti M5S.

La "Ditta" PD, che oggi vuole rifarsi la faccia con il proprio candidato Gozzoli, non può esimersi dal motivare pubblicamente le cause che hanno portato la città a svendere il proprio patrimonio, lasciandoci solo debiti e lavori fatti male”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento