rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Pri di Cesenatico: "Ritardi ed incuria gravano sul principale ingresso della città"

"ci chiediamo quando l'accesso più importante di Cesenatico per natura turistica e di immagine , quale accesso diretto al nostro tanto stimato porto canale verrà liberato da questo cantiere e con esso quando saranno completate le opere di costruzione delle paratie di difesa"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Se nei suoi due anni di mandato, il Sig.Sindaco dichiara di aver abbellito gli ingressi della città , ci permettiamo di evidenziare che non ravvediamo alcun intervento volto all' abbellimento su quello che è l'ingresso principale di Cesenatico e cioè il così chiamato "ponte del gatto ", che da quasi quattro anni è avvolto da un nuvolo di recinzioni ed impegnato da un cantiere perennemente in stallo. Ci permettiamo quindi di chiedere quali siano i motivi di questi evidenti e manifesti ritardi ed a chi sono imputabili, sono forse imputabili ad inefficienze comunali oppure imputabili al consorzio di bonifica? E se tali ritardi stiano comportando una lievitazioni dei costi e penali. Ovvero ci chiediamo quando l'accesso più importante di Cesenatico per natura turistica e di immagine , quale accesso diretto al nostro tanto stimato porto canale verrà liberato da questo cantiere e con esso quando saranno completate le opere di costruzione delle paratie di difesa. A tal proposito vorremmo sapere poi , una volta concluse queste opere a chi saranno attribuiti poi i costi di gestione e manutenzione delle opere stesse. Saranno forse a carico dell' amministrazione comunale oppure a carico del consorzio di bonifica?

Segnaliamo inoltre e lamentiamo una inadeguata attenzione sia da parte di questa amministrazione che da parte della società sorta per svolgere tali funzioni e cioè Cesenatico Servizi ad intervenire per ripulire quell' indecenza che sono i residui che si accalcano sulle grate di protezione a monte del porto canale sul ponte di Via G. Cecchini , interventi che noi e la città gradirebbero certamente fossero più frequenti e tempestivi. Sollecitiamo inoltre ed auspichiamo che il nuovo anno porti un nuovo e rinforzato impegno su ciò che la città necessità in materia di interventi di manutenzione e decoro urbano , su tutta la città. Manutenzione ma soprattutto Attenzione che negli ultimi due anni , constatiamo, sia decisamente caduta in secondo piano . Auguriamo a tutta la cittadinanza Buone Feste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pri di Cesenatico: "Ritardi ed incuria gravano sul principale ingresso della città"

CesenaToday è in caricamento