Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Presidio contro le "classi pollaio" in piazza del Popolo

"Per noi la scuola pubblica è una priorità. Lo stato in cui versa non è dei migliori. Servono investimenti infrastrutturali per superare carenze di spazi che costringono a classi pollaio"

Una manifestazione per la scuola pubblica: è quanto viene organizzato da "Articolo Uno" giovedì pomeriggio alle 18, in piazza del Popolo. "Per noi la scuola pubblica è una priorità. Lo stato in cui versa non è dei migliori. Servono investimenti infrastrutturali per superare carenze di spazi che costringono a classi pollaio, con pesanti ricadute sulla didattica. Serve un piano straordinario di assunzione di nuovo personale Ata e di insegnanti. I comuni e le province devono attivarsi per reperire spazi che consentano di andare in questa direzione. A settembre non possiamo riprendere nelle medesime condizioni. Non possiamo rischiare ancora la didattica a distanza né una organizzazione degli spazi potenzialmente pericolosa sotto il profilo sanitario", viene motivato in una nota. Articolo Uno invita anche il sindaco Enzo Lattuca, responsabile della delega all’istruzione, a partecipare al presidio e portare in piazza la voce della giunta su questi problemi. Il presidio si terrà con mascherine e rispettando il distanziamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio contro le "classi pollaio" in piazza del Popolo

CesenaToday è in caricamento