Elezioni, Forza Italia: "Seggio contendibile, imprenditori stritolati dalle tasse"

Il seggio alla Camera viene considerato contendibile da Forza Italia e vede unica in gioco Simona Vietina, sindaco di Tredozio, una professoressa nata ad Arezzo ma da anni residente a Tredozio

Forza Italia presenta i suoi candidati a Cesena per le prossime elezioni del 4 marzo. Si tratta di Anna Maria Bernini (senatrice uscente) che è capolista nel collegio plurinominale per il Senato; Antonio Barboni, candidato all’uninominale nel collegio di Rimini-Cesena per il Senato; Simona Vietina, candidata all’uninominale di Cesena per la Camera dei Deputati; Fabrizio Ragni, candidato al plurinominale per il Senato; Galeazzo Bignami, Donatella Donati, Enrico Sirotti Gaudenzi (unico cesenate) e Loretta Scaroni, candidati al plurinominale per la Camera dei Deputati.  Il seggio alla Camera viene considerato contendibile da Forza Italia e vede unica in gioco Simona Vietina, sindaco di Tredozio, una professoressa nata ad Arezzo ma da anni residente a Tredozio che nel 2014 è stata eletta col 53%. Primo sindaco di centrodestra a Tredozio dopo 60 anni di sinistra. 

"Il collegio è fatto di 29 comuni, di cui 28 di piccole dimensioni - spiega Vietina - per questo motivo io mi sento la rappresentante ideale. Amministro da anni una piccola realtà e, se verrò eletta, porterò a Roma i bisogni per migliorare il tessuto sociale ed economico, per evitare che nei piccoli comuni montani, come nelle periferie e nei centri storici, vinca l'abbandono. Piccoli imprenditori, strozzati da tasse e burocrazia sempre più sono costretti a lasciare perché non riescono ad arrivare a fine mese. Forza Italia si batte affinché le nostre migliori risorse, tra cui piccoli imprenditori, artigiani, aziende che sono vere eccellenze a livello mondiale, non chiudano stritolati dall'impossibilità di sopravvivere". 

VIDEO: Vietina e Bernini puntano tutto sul fisco esoso

II sondaggio come vi danno? "Devo dire la verità, io non li guardo i sondaggi - spiega ancora Vietina, che ci tiene a sottolineare di non avere tessere in tasca ma di rappresentare la coalizione al completo - mi occupo di guardare avanti fissando bene gli obiettivi nei programmi, cerco di dare gambe e cuore ai contenuti. Incontro le persone per strada, ascolto i loro bisogni. Dei numeri cerco di occuparmi il meno possibile". Più scientifico e legato a numeri e statistiche è l'avvocato Enrico Sirotti Gaudenzi di Cesena. Dal 1994 all'interno di Forza Italia, è esperto di banche e crediti, e proprio su questi temi è diventato responsabile a livello Regionale per il partito e consulente a livello nazionale. "Sono anche imprenditore agricolo per hobby (olio e vino) - spiega Sirotti Gaudenzi - e quindi conosco direttamente alcune dinamiche del mondo imprenditoriale, soprattutto quello che riguarda l'agricoltura. E penso che la Romagna abbia molto da dire e da ricostruire". 

Sabato il comitato di Forza Italia cesenate, in cui è presente e attivo Marco Casali, farà volantinaggio in tutto il centro storico. Da qui al 4 marzo, inoltre, verranno organizzati banchetti informativi e si prevede un comizio di Silvio Berlusconi nella sola Bologna. "Non mi candido per vincere - conclude Vietina - mi candido perchè penso che il centrodestra sia l'unica possibilità per far uscire l'Italia dal tunnel". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento