"Preoccupazione e piena solidarietà, siamo a fianco del popolo curdo"

Pd e Giovani democratici: "Sta subendo un ingiustificato attacco da parte dell’esercito turco guidato da Erdogan"

Sabato mattina, dalle ore 10 alle ore 12, il Partito Democratico e i Giovani Democratici di Cesena saranno in Piazza del Popolo per un volantinaggio che ha l’obiettivo di far conoscere e raccontare quello che sta succedendo in questi giorni al confine tra Turchia e Siria. 

“La nostra preoccupazione e piena solidarietà - affermano i democratici - va alla popolazione curda, così come a quella siriana che, oltre alla feroce dittatura di Assad, in queste ore e in questi giorni, sta subendo un ingiustificato attacco da parte dell’esercito turco guidato da Erdogan, dovuto anche dalla complicità di Trump che ha deciso di ritirare l’esercito dal Nord-Est del paese, dove si trovano i curdi siriani, permettendo così alla Turchia di invadere quel pezzo di Siria.”

La popolazione curda è riuscita in questi anni a organizzare una resistenza inaspettata, schierando anche le proprie donne in prima linea, fino a privare l’ISIS di gran parte dei territori conquistati con brutalità nel 2015. “Non è dunque accettabile - sottolineano - questo ennesimo attacco che viola ogni diritto umano e internazionale.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Chiediamo - concludono - che la NATO, l’Unione europea e l’Italia non rimangano inerti osservatori ma mettano in campo, fin da subito, tutte le iniziative diplomatiche possibili, a partire dal coinvolgimento dell’ONU, per scongiurare una escalation di violenza nei confronti di coloro che hanno combattuto, e stanno combattendo, anche per noi occidentali, il fanatismo, l’estremismo e il terrorismo nella delicata regione del Medio Oriente.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ragazzi cacciati perché autistici", l'area di servizio si scusa: "Un equivoco, vogliamo fare una donazione"

  • Il virus torna a preoccupare nel Cesenate, cinque casi nelle ultime 24 ore

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

  • "Come al mare ma in riva al fiume", esordio per la 'spiaggetta' lungo il Savio

  • Morsa da un cane libero in un giardino pubblico, sfilza di sanzioni per il proprietario

  • Coronavirus, tre nuovi casi nel Cesenate: due rientrati da paesi dell'Est-Europa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento