Politica

Potere al Popolo: "Lega e Pd pressoché uguali, continuiamo le nostre battaglie"

"Molti hanno creduto che turandosi il naso avrebbero sventato l'arrivo dei fascisti nell'amministrazione regionale"

"Bonaccini ha vinto, e con lui vince il progetto regionale  e nazionale sulla privatizzazione dei servizi pubblici,la cementificazione, il diritto all'abitare". E' il commento del voto uscito dalle urne di Potere al Popolo Cesena.

"Noi abbiamo perso, sulla bilancia dei numeri, ma avete perso anche voi nei diritti e nelle tutele. Molti hanno creduto che turandosi il naso avrebbero sventato l'arrivo dei fascisti nell'amministrazione regionale. Un voto al PD oggi sono due voti alla Lega domani, l'abbiamo detto fin dal primo giorno. E infatti, a fronte del 50% di un candidato "democratico" che ha chiesto il voto disgiunto a destra e a sinistra, Lega e PD hanno risultati pressoché uguali. Per noi il risultato  è  stato da sempre prevedibile, due finte opposizione che si rincorrono non potevano produrre nulla di differente".  "A tutto questo - conclude Potere al Popolo - ci opponiamo e continueremo a farlo,passo dopo passo, senza tregua". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potere al Popolo: "Lega e Pd pressoché uguali, continuiamo le nostre battaglie"

CesenaToday è in caricamento