Politica

Potere al Popolo: "Apriamo una casa del popolo virtuale"

"Il sogno sarebbe quello di trovare uno spazio fisico, da occupare, da vivere, ma nella nostra "agiata" (per modo di dire..) realtà è difficile, quasi impossibile"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Da oggi ci piacerebbe considerare la nostra pagina Fb, fatta di compagne e di compagni di viaggio (tanti, belli..), una sorta di "Casa del Popolo" virtuale. Il sogno sarebbe quello di trovare uno spazio fisico, da occupare, da vivere, ma nella nostra "agiata" (per modo di dire..) realtà è difficile, quasi impossibile. Ma questo non ci impedisce di agire, di reagire, di esserci e di lottare. Non è facile, anzi, a volte è proprio difficile, con a disposizione poco o nulla e la voglia di mandare tutto e tutti a quel paese. A volte pensiamo: "Ma chi ce lo fa fare?"

Semplice, quell'unovirgoladue che come noi non si arrendono e che speriamo siano sempre di più. Domenica in tanti Comuni (ma sarebbe stato meglio in tanti di più..) molti di noi potranno scegliere di votare un sindaco di Potere al Popolo, di mandare compagne e compagni dentro a Consigli Comunali obsoleti, la cui unica novità in questi anni (e del momento) è la nuova destra razzista e populista "giallo-verde". Non sprecate l'occasione di votare per gente come voi e come noi. Sostenete, e continuate a sostenere, Potere al Popolo, e magari fra poco più di un anno anche a Cesena, e in tanti comuni della nostra provincia, avremo anche noi questa bella opportunità. Chi ci sta, metta il dito qui sotto!

Comitato Mille Papaveri Rossi - Cesena
con Potere al Popolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potere al Popolo: "Apriamo una casa del popolo virtuale"

CesenaToday è in caricamento