Post elezioni, Potere al Popolo guarda alle amministrative: "La sinistra non è morta"

Potere al Popolo si sta già preparando alle amministrative: "E' un bell'obiettivo. Ci attende un anno di lotte e di impegno"

Qualche giorno fa il comitato cesenate di Potere al Popolo si è riunito per valutare il risultato delle elezioni del 4 marzo e per parlare di futuro. "E' stato un bel punto di partenza, costruito con semplicità e chiarezza - viene evidenziato -. Essere il megafono per la sinistra che non si limita a parlare, ma sa che bisogna innanzitutto fare. E con l'idea di appartenere allo stesso lato della barricata. Un primo passo per un progetto in cui crediamo, sul quale abbiamo riflettuto molto e nel quale abbiamo messo e vogliamo mettere passione e idee.  E' successo ovunque in Europa, sta succedendo in tante parti del mondo,sta accadendo da noi".

Domenica, al Teatro Italia di Roma, è prevista l'assemblea nazionale: "Seguiremo con grande interesse i lavori, per capire in che modo crescere e radicarci, capire in che modo un Comitato come il nostro, possa essere utile al progetto. E speriamo che di comitati come il nostro ne nascano ovunque. Potere al Popolo è la risposta all'assenza di politiche sociali, è una scelta civile e umana, che punta a realizzare quello che negli ultimi 30 anni nessuno è riuscito a realizzare".

Potere al Popolo si sta già preparando alle amministrative: "E' un bell'obiettivo. Ci attende un anno di lotte e di impegno, di idee e di progetti per farci conoscere. Non sarà facile, ma noi ci vogliamo provare, perché sia possibile. Eventuali operazioni "nostalgia" o qualche "ammucchiata" (o lista civica) di centro-sinistra per "raccattare" qualche voto non ci appartengono. In tanti oggi danno la sinistra morta e sepolta, noi pensiamo proprio che non sia cosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento