Possibile alla Winter school di Bruxelles: "Si è parlato dell'Europa del futuro"

Il comitato di Forlì-Cesena ha partecipato alla tre giorni di approfondimento sui temi europei

Il Comitato Possibile Forlì-Cesena ha partecipato con Damiano Censi, alla Scuola Invernale di politica organizzata a Bruxelles. “Io sono un eurocritico”, si è autointrodotto così Piervirgilio Dastoli, presidente del Movimento Europeo in Italia nel suo intervento alla Winter School “L’Europa delle possibilità” organizzata da Possibile e dall’eurodeputata Elly Schlein.

 "Nei tre giorni di approfondimento - comunica Possibile Forlì-Cesena - 70 persone da tutta Italia hanno parlato di Europa e della sua direzione, di Brexit e di futuro della UE, tutti uniti dalla voglia di costruire un’Europa che sia una grande redistributrice di ricchezza e garante dei diritti di tutti e tutte. Si è parlato di caporalato insieme al regista Andrea Paco Mariani e a Marco Omizzolo, sociologo esperto di lavoro e migrazioni, del doping per lavorare nelle campagne di Latina, dell’immigrazione sfruttata dagli italiani per arricchirsi. Si è parlato di battaglie fatte e di battaglie che si faranno, anche insieme alle eurodeputate Judith Sargentini, salita agli onori della cronaca quando ha presentato il report sull'infrazione dello stato di diritto dell'Ungheria di Orban, e Julie Ward". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento