rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Popolo della Famiglia: “Asilo nido gratis e obbligatorio? No allo stato etico"

“Anche a Cesena incontreremo le realtà scolastiche del territorio per spiegare la bontà delle nostre proposte sulla scuola"

“È davvero inquietante pensare che Bonaccini si preoccupi di garantire l’accesso gratuito agli asili nido e la loro obbligatorietà. Gli poniamo una domanda molto semplice: ma le scelte educative per i figli le prende lo Stato o i genitori? Il nostro buon governo sceglierà una strada totalmente opposta: piena libertà e parità scolastica per le famiglie che avranno in mano i soldi per scegliere se mandare il figlio a una struttura statale o privata o procedere con l’educazione parentale. Serve un sistema virtuoso dove la scelta e i soldi da spendere per quella scelta siano in mano ai genitori. Il nuovo protagonismo della famiglia in Regione Emilia- Romagna passa anche da qui”. Lo dichiara Mirko De Carli (Coordinatore Nazionale Alta Italia del Popolo della Famiglia). 

“Anche a Cesena incontreremo le realtà scolastiche del territorio per spiegare la bontà delle nostre proposte sulla scuola: occorre una sana competizione tra statale e privato attraverso anche l’applicazione del principio dei cosiddetti “costi standard”. Serve efficienza e qualità di servizio per riportare l’istruzione in Regione ai livelli che merita” dichiara Massimo Pistoia candidato pdf- Cambiamo! Insieme per l’Emilia-Romagna ". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popolo della Famiglia: “Asilo nido gratis e obbligatorio? No allo stato etico"

CesenaToday è in caricamento