rotate-mobile
Politica Bagno di Romagna

Polizia Municipale a Bagno, Facciani (Lega): "L'unione ha fallito"

"Un fallimento a 360 gradi che testimonia come l’ossessione di accorpare, unire e centralizzare a tutti i costi non giovi ai territori", attacca l'esponente del Carroccio

"L’Unione ha fallito. Una forzatura che ha portato solo danni". Così il segretario leghista della Valle del Savio, Gianni Facciani, commenta le nuove disposizioni del sindaco di Bagno di Romagna Baccini sul servizio di polizia municipale. "Un fallimento a 360 gradi che testimonia come l’ossessione di accorpare, unire e centralizzare a tutti i costi non giovi ai territori - attacca l'esponente del Carroccio -. In tempi non sospetti avevamo sollevato forti dubbi sulla natura dell’Unione e sull’urgenza di gestire in maniera intercomunale il servizio di polizia municipale".

Facciani avverte: "L'esperienza di un comando unico ha fallito e adesso se ne paga lo scotto. Dopo 4 anni di fatica e gestione convulsa delle polizie municipali dei comuni della Valle del Savio, ci si è accorti che il meccanismo non funziona e fa acqua da tutte le parti. Ma non si tratta solo di questo il flop della municipale è un campanello d’allarme che non va ignorato. A questo punto tutto il progetto dell’Unione va ridiscusso con urgenza perché il rischio è quello di assistere al fallimento progressivo di tutti i servizi comunali fino ad aggi associati. Mi auguro che il Sindaco Baccini, a differenza dei suoi predecessori, valuti attentamente la natura dell’Unione e le possibili ricadute sui cittadini di una sua disgregazione".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale a Bagno, Facciani (Lega): "L'unione ha fallito"

CesenaToday è in caricamento