Il Pli rinuncia al simbolo e lancia “Progetto Liberale per la Civica”

Abbiamo - scrivono Angeli e Vandelli del Pli - da tempo dichiarato che sarebbe necessaria a Cesena, in vista delle prossime amministrative, la formazione di una lista civica alternativa a Pd e M5S

"Abbiamo - scrivono Angeli e Vandelli del Pli - da tempo dichiarato che sarebbe necessaria a Cesena, in vista delle prossime amministrative, la formazione di una lista civica alternativa a Pd e M5S. Riteniamo infatti che un duello tra queste sole due forze, come hanno paventato i risultati elettorali delle politiche di febbraio, escluderebbe la partecipazione di una fetta sostanziale di cittadini cesenati alla competizione per il nuovo sindaco".

"Per essere competitiva una lista civica di questo tipo dovrebbe radunare tutte le forze che non si riconoscono nella maggioranza attuale di governo di centrosinistra né nel movimento di Grillo. Abbiamo proposto di mettere da parte i simboli di partito e gli interessi di bottega per cercare di creare uno schieramento ampio, condiviso e spiccatamente civico, ovvero aperto ad una importante partecipazione della società civile. Per società civile non intendiamo persone che non hanno una opinione politica, ma piuttosto gente che non ha, fino ad oggi, fatto politica di partito e che non ha incarichi politici".

"A nostro avviso almeno metà della lista dovrebbe essere composta di cittadini “senza tessere” con la partecipazione di rappresentanze dei partiti che decideranno di sostenere il progetto limitata all’inserimento in lista di propri rappresentanti in competizione alla pari tra loro. Anche la scelta del candidato sindaco, a nostro avviso, dovrebbe cadere su una personalità non di partito, ma proveniente dal mondo del lavoro, delle professioni o dell’associazionismo. Abbiamo letto in queste settimane diverse dichiarazioni provenienti da varie parti in questo senso e questo ci incoraggia, anche se molti ancora si nascondono".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vogliamo comunque annunciare che, ad ogni modo, una civica a Cesena ci sarà e noi liberali ci proponiamo d’esserne tra i promotori. A tale scopo vogliamo dare un segnale tangibile in questa direzione rinunciando al nostro simbolo di partito fin da oggi. D’ora in avanti la componente liberale cesenate si firmerà progetto liberale per la civica e comincerà da oggi a lavorare attivamente per realizzare questo progetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento