"Più mobilità sostenibile", tre emendamenti proposti dal Pd al bilancio di previsione

"Una pista ciclo-pedonale, miglioramento della viabilità e più risorse per "al lavoro in bicicletta"

Pista ciclo-pedonale lungo il Pisciatello, percorsi più sicuri dalla frazione Case Gentili all’Ippodromo, maggiori risorse per il progetto “al lavoro in bicicletta”: la mobilità sostenibile come filo conduttore degli emendamenti proposti dal gruppo consiliare del Partito Democratico al Bilancio di previsione 2019-2021, che sarà discusso durante il consiglio comunale il 20 dicembre.

Nel dettaglio, spiega il partito , il primo emendamento risponde a richieste avanzate dal Quartiere Rubicone e dai suoi cittadini. Negli strumenti urbanistici del Comune è infatti già indicato da tempo il tracciato di un percorso di mobilità ciclo-pedonale lungo il fiume Pisciatello: il Pd chiede di mettere a bilancio la somma di 10.000 euro nel 2019 per partire con la progettazione e non rimandare ulteriormente un’opera attesa da anni.

Anche il secondo emendamento nasce da richieste avanzate dai cittadini di una frazione: in questo caso si tratta di Case Gentili, che negli ultimi anni ha visto raddoppiare la popolazione, con l’arrivo di numerose famiglie giovani che stanno contribuendo a creare una comunità vivace. Il Partito democratico propone di destinare 10.000 euro nel Bilancio 2019 per uno studio di fattibilità avente ad oggetto il miglioramento della viabilità ciclo-pedonale da Case Gentili alla zona dell’Ippodromo.

Il terzo emendamento nasce per dare continuità all’iniziativa “al lavoro in bicicletta”, che tra luglio e novembre 2018 ha visto circa 200 cittadini rinunciare all’auto per andare al lavoro in bici. Visto che altre 150 persone avevano chiesto di aderire ma sono rimaste escluse per esaurimento delle risorse, il Pd chiede di “spostare” 25.000 euro da altri progetti già presenti all’interno di “Cambiamo marcia” (bike sharing, gadget, comunicazione) per destinarli a proseguire l’iniziativa “al lavoro in bicicletta” e riuscire a coinvolgere sia le persone attualmente escluse che gli studenti.

Con questi emendamenti l'obiettivo del Partito Democratico è dare continuità ad una politica di promozione dell'uso della bicicletta con collegamenti attesi anche in altre zone della città, con l'obiettivo di rendere sempre più connesse le frazioni con il centro e diminuire l'uso dell'auto privata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento