Pieri a Salotto Blu: "Su lavoro e pensioni la politica deve fare di più"

"Si sono fatti sforzi utili alla modernizzazione ma il metodo usato e la mancata concertazione con le parti sociali hanno determinato risultati non adeguati", afferma Pieri

Filippo Pieri è il nuovo segretario di Cisl Romagna, unica tra le organizzazioni sindacali ad essersi data una dimensione interprovinciale, superando barriere territoriali e campanilismi. Conversando a Videoregione con Mario Russomanno ha definito non sufficienti  le politiche messe in campo dai governi in tema di riforma del lavoro e della scuola. "Si sono fatti sforzi utili alla modernizzazione ma il metodo usato e la mancata concertazione con le parti sociali hanno determinato risultati non adeguati. Sul tema delle pensioni, poi, è indilazionabile il superamento della riforma Fornero pur considerando il particolare momento economico in cui essa venne realizzata." La trasmissione andrà in onda venerdì alle 23 e 15.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta mentre passeggia col figlio a bordo strada: muore una donna

  • La storia e i ricordi per i 50 anni di Amadori, maxi festa con 5mila dipendenti da tutta Italia

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Dopo decenni da dipendente Ombretta si mette in proprio, ecco "La Sarta"

Torna su
CesenaToday è in caricamento