Piazza della Libertà, Bisulli (PSI): "Fermamente contrari al progetto"

"Lunedì sera sono intervenuta all'assemblea del Comitato per Piazza della Libertà in quanto una dei firmatari dell'appello che ha ottenuto più di settemila firme"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Lunedì sera sono intervenuta all'assemblea del Comitato per Piazza della Libertà in quanto una dei firmatari dell'appello che ha ottenuto più di settemila firme! Personalmente ho visitato diverse città in Italia ed all'estero ed ho trovato grandi parcheggi sotterranei in piazze di pieno centro (Torino), dentro le mura (Lucca). Bilbao, trasformatasi da industriale a città della “Cultura”, ha il parcheggio Bus accanto al museo Guggenheim e la segnalazione di un sito culturale è seguito dall'indicazione del parcheggio limitrofo.

Avendo anche una rappresentanza politica vorrei esprimere anche il pensiero del partito. Come Socialisti non ci ha mai entusiasmato il progetto (era l'unica riserva sui temi programmatici per l'elezione del Sindaco Lucchi) ma oggi realizzarlo senza il parcheggio sotto non ci convince proprio!. I Socialisti ritengono che la pedonalizzazione del centro storico sia una modifica qualificante ma va introdotta con la certezza di non creare problemi né ai residenti né agli utenti ed i lavoratori né ai turisti che devono raggiungerlo velocemente.

Come Partito Socialista vogliamo insistere perché possa essere ripensata una città con un parcheggio al servizio del centro che deve “vivere” della presenza di tutti. Piazza della Libertà può essere raggiunta da via Manfredi-Tiberti, modificando la viabilità d'accesso attuale, ed il parcheggio sotterraneo va ripristinato come nel progetto originario, é possibile senza aumento di costi. Attualmente i lavori hanno prezzi pressoché dimezzati rispetto i tempi della nascita del progetto, per cui il costo di oltre 3 milioni di Euro, senza parcheggio, è veramente eccessivo.  Cesena ha assolutamente necessità di un parcheggio al servizio del centro, ma se vuole essere città di cultura e di turismo ha bisogno anche di essere curata nella sue strade nel suo arredo.

 

Anna Maria Bisulli (SEgretaria PSI)

Torna su
CesenaToday è in caricamento