Pd: "Buda ha un concetto di verità tutto suo: la propaganda"

"Ha annunciato l’impegno della giunta ad eseguire i pagamenti delle fatture emesse dai fornitori del Comune di Cesenatico entro il termine di 30 giorni. È evidente che si tratta di una operazione di propaganda"

"Il Sindaco Roberto Buda deve avere un concetto di verità tutto suo. Di recente infatti, dopo aver millantato meriti non suoi sulla sburocratizzazione in ambito urbanistico, beccandosi la tirata d’orecchie da parte del Presidente della Provincia Bulbi e dell’Assessore Castagnoli; non contento durante un incontro con alcune associazioni di categoria ha snocciolato i progetti “virtuosi” che la sua amministrazione intende intraprendere a favore di aziende e imprese". Nota al vetriolo che dai banchi del Pd viene lanciato al sindaco.

"Tra le azioni citate ha annunciato l’impegno della giunta ad eseguire i pagamenti delle fatture emesse dai fornitori del Comune di Cesenatico entro il termine di 30 giorni.
È evidente che si tratta di una mera operazione di propaganda elettorale, con la quale Buda si auto-attribuisce ancora una volta dei meriti che assolutamente non ha. Perché? Semplicemente perché il pagamento dei fornitori a 30 giorni non è una scelta politica - come invece vorrebbe far passare - bensì un obbligo a cui le amministrazioni comunali sono tenute per legge a partire dal primo gennaio 2013".

Il Decreto Legislativo 192 del 2012 impone dal 1 Gennaio 2013 che il pagamento di tali transazioni - sia che avvengano fra privati o fra privati e pubbliche amministrazioni - debba essere eseguito di norma nel termine di 30 giorni e in casi individuati entro 60 giorni. Decorsi tali termini vengono addebitati all'inadempiente gli interessi di mora".

"A tutto c'è un limite. Siamo di fronte -aggiungono - ad un sindaco che sta perdendo il senso della misura ogni giorno che passa. Una verità che il sindaco non dice è che la sua giunta, attraverso una scelta autonoma, ha deciso di pagare i creditori del Comune di Cesenatico disattendendo i dettami del Patto di Stabilità per quanto attiene al parametro della " competenza mista".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A causa di questa decisione - si legge - , se non interverranno sanatorie da parte del governo nazionale o non saranno autorizzate compensazioni di qualche genere, il nostro Comune sarà sottoposto alle limitazioni riservate agli enti che non rispettano il Patto di Stabilità (divieto di contrarre mutui, divieto di assumere, etc. ) questo merito però il sindaco non se lo assume".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento