Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Patto bipartisan, la senatrice Bianconi accetta la richiesta

Un patto 'bipartisan' per il bene della città. Questo lo spirito con cui Paolo Lucchi, riconfermato sindaco di Cesena, ha convocato i parlamentari cesenati per chiedere il loro impegno per portare a casa i finanziamenti

Un patto ‘bipartisan’ per il bene della città. Questo lo spirito con cui Paolo Lucchi, riconfermato sindaco di Cesena, ha convocato i parlamentari cesenati per chiedere il loro impegno per portare a casa i finanziamenti per progetti che per la città sono prioritari, Lotto Zero della Secante e nuove sedi per le forze dell’ordine.

Da parte sua la senatrice del Nuovo Centro Destra Laura Bianconi accetta la richiesta. “Per quanto mi riguarda – commenta la senatrice Laura Bianconi – ho sempre messo il bene del mio territorio prima dell’appartenenza politica e partitica. Quando ho iniziato la mia esperienza parlamentare erano ben poche le amministrazioni espressione della mia parte politica, ma questo non ha minimamente influito sulla mia disponibilità a sostenere i progetti che mi venivano segnalati”.

E continua: “Io stessa, quando vedevo possibilità che potevano essere concretizzate nel territorio dove vivo, ne davo informazione agli amministratori locali. Proprio per questo Cesena è stata una delle prime città italiane a sperimentare il nuovo sistema che fa sì che nella carta di identità sia riportato l’assenso alla donazione degli organi. Certo – conclude Bianconi – la lista del sindaco Lucchi è lunga e impegnativa dal punto di vista finanziario, e in questo periodo di crisi sarà necessaria la vigilanza e la massima collaborazione tra tutti i parlamentari cesenati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto bipartisan, la senatrice Bianconi accetta la richiesta
CesenaToday è in caricamento