Politica

Parchi, M5S: "Saranno molto frequentati, diventa fondamentale il controllo"

"Le misure di contenimento della diffusione del virus vanno mantenute presenti, anche e soprattutto in luoghi pubblici informali, proprio come i parchi e i giardini"

"All’indomani delle nuove disposizioni presentate dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, disposizioni che entreranno in vigore dal 4 maggio, e che noi riteniamo fondamentalmente giuste e adeguate, considerata la situazione sanitaria attuale, ancora molto instabile, incoraggiamo l'amministrazione comunale e il Sindaco a disporre comunicazioni chiare in tempi adeguati, visto il largo preavviso avuto in questa occasione, per tutti gli aspetti che sono stati delegati in gestione ai comuni e in gestione esplicita ai Sindaci (menzionati espressamente nell'intervento di Conte di ieri 26/04), come ad es. il controllo di parchi e giardini, qualora si intenda lasciarli aperti, ovviamente in quelle situazioni in cui ciò sarà reso possibile". Lo dichiara in una nota il M5S cesenate.

"E' una misura falsamente secondaria e "leggera", perchè invece prende in considerazione sia la necessità di ritornare a consuetudini del "prima" del Covid-19, sia l'invito della bella stagione a rioccupare spazi pubblici specificamente fatti per i cittadini, grandi e piccoli.  Il controllo da parte dell'amministratore comunale assume quindi un ruolo molto importante per la tutela della salute di tutti noi. Dobbiamo infatti ancora una volta ricordare che, nonostante il comportamento per certi aspetti esemplare dei cittadini del territorio cesenate, i contagi giornalieri non sono ancora azzerati e quindi le misure di contenimento della diffusione del virus (mascherine, distanza di sicurezza) vanno mantenute presenti, anche e soprattutto in luoghi pubblici informali, proprio come i parchi e i giardini, che saranno sicuramente molto frequentati dopo lo sblocco deciso dal governo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi, M5S: "Saranno molto frequentati, diventa fondamentale il controllo"

CesenaToday è in caricamento