rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Politica San Mauro Pascoli

Pagamento di bollette e affitti, creato un fondo di emergenza per le famiglie. Pascuzzi (Fdi): "Ritiriamo la mozione sui dividendi Hera"

"Inutile girarci attorno con le parole, sono onesto, la situazione è drammatica ed è probabile che andrà a peggiorare. Questo si trasforma per le singole famiglie ad un significativo impegno di spesa che porta ad un forte impoverimento economico e sociale della comunità"

Simone Pascuzzi, consigliere comunale a San Mauro Pascoli e coordinatore comunale di Fratelli d'Italia interviene sull'ultima delibera depositata dall'amministrazione comunale, all'ordine del giorno l'emergenza del caro-bollette. "Una delibera - spiega Pascuzzi - che va a definire alcune azioni concrete sul risparmio energetico dei pubblici uffici e della pubblica illuminazione. Temperatura massima di 19 gradi negli edifici comunali. Vietato l'utilizzo di stufe elettriche  ad uso riscaldamento negli uffici comunali e la variazione di orario della pubblica illuminazione. Su quest'ultimo si segue l'esempio di Cesenatico, dove si provvederà allo spegnimento anticipato prima dell'alba a tutti gli impianti regolati da orologi astronomici. Non per ultime le luminarie natalizie che si spegneranno a mezzanotte. Piccole politiche energetiche che possono far risparmiare diverse migliaia di euro".

"Inutile girarci attorno con le parole - prosegue - sono onesto, la situazione è drammatica ed è probabile che andrà a peggiorare. Questo si trasforma per le singole famiglie ad un significativo impegno di spesa che porta ad un forte impoverimento economico e sociale della comunità. Nello scorso consiglio comunale come gruppo San Mauro DiNuovo abbiamo presentato una mozione che chiedeva esplicitamente la creazione di un fondo speciale da destinare a risorse o misure concrete finalizzate ad interventi diretti a sostenere le famiglie e i soggetti più in difficoltà per fronteggiare gli effetti dei rincari di bollette di gas e luce per cittadini residenti a San Mauro Pascoli. Un fondo realizzato tramite i dividendi delle quote azionarie di Hera che il Comune di San Mauro Pascoli detiene. Per l'esattezza un numero di azioni pari a  1.039.000. Il dividendo deliberato quest'anno l'approvazione dei risultati è di 12 centesimi di euro per azione. Questo si traduce in un introito di 125.000 euro".

Informa Pascuzzi: "Come gruppo consiliare di opposizione ritireremo la mozione perchè con il deposito di tale delibera, l'amministrazione comunale ha dichiarato ufficialmente di aver approvato una variazione al bilancio di 150.000 euro (25.000 euro in più di quello che abbiamo richiesto) con la quale il Comune di San Mauro Pascoli ha trasferito all'Unione Rubicone Mare al fine di agevolare i cittadini Sammauresi nel pagamento delle utenze e dell'affitto. Come gruppo consiliare siamo soddisfatti Il nostro intento di sensibilizzazione e presa di coscienza della problematica imminente sociale ed economica è stata fatta, facendo scattare quell'azione politica locale che ha anticipato il dibattito in consiglio comunale (allungando di conseguenza i tempi tecnici e burocratici) andando subito a creare tale fondo emergenziale. Missione Compiuta", conclude Pascuzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagamento di bollette e affitti, creato un fondo di emergenza per le famiglie. Pascuzzi (Fdi): "Ritiriamo la mozione sui dividendi Hera"

CesenaToday è in caricamento