Elezioni a Savignano, Giovannini: "Ora lavoriamo tutti insieme ad un progetto di cambiamento"

"In queste settimane - prosegue Giovannini - abbiamo costruito un bellissimo gruppo di lavoro, abbiamo fatto una campagna elettorale per le primarie che ci ha consentito di avviare un percorso di ascolto dei problemi di Savignano che adesso va allargato e fatto fruttare"

"Rinnovamento significa prima di tutto cambiare metodi e logiche. Non basta riempirsi la bocca di parole come novità e ricambio, se poi si seguono le logiche della vecchia politica fatta di poltrone, nomine e veti incrociati. Per questo mi trovo in sintonia con quanto discusso ieri nella direzione del Partito Democratico, in cui si è parlato dei criteri con cui i Sindaci del centrosinistra formeranno le loro squadre di governo». Questo il commento di Filippo Giovannini a margine della direzione territoriale del Pd che si è tenuta mercoledì sera a Cesena.

«In queste settimane - prosegue Giovannini - abbiamo costruito un bellissimo gruppo di lavoro, abbiamo fatto una campagna elettorale per le primarie che ci ha consentito di avviare un percorso di ascolto dei problemi di Savignano che adesso va allargato e fatto fruttare. In questi giorni abbiamo avviato con la coalizione un lavoro congiunto per mettere a frutto le diverse sensibilità e le diverse competenze, in modo da non disperdere in nessun modo quella ricchezza di spunti e di proposte che hanno caratterizzato le primarie e sulle quali ben 1.400 cittadini ci hanno dato la fiducia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«E i 1.400 cittadini che sono venuti alle urne il 23 marzo - spiega ancora Giovannini - rappresentano per me un tesoro e un punto di riferimento imprescindibile, che voglio rispettare avviando un percorso di massima trasparenza e condivisione delle scelte. Per questo proporrò alle liste che compongono la mia coalizione di avviare da subito un percorso di costruzione del programma anche attraverso iniziative pubbliche di riflessione e dibattito. Non solo, ma trasparenza e condivisione significa che non ci saranno trattative di nessun tipo su squadra, nomi, poltrone e liste. Come dicevo - conclude Giovannini - questo significa cambiare passo davvero. Dobbiamo tutti insieme costruire un progetto nuovo e innovativo e non rimanere legati alla vecchia politica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento