menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo insediamento Arca, la critica del Movimento 5 stelle: "Decisione cementificatrice"

"Il progetto del nuovo insediamento Arca in località San Cristoforo sta facendo cadere la maschera al governo della città"

Il progetto del nuovo insediamento Arca in località San Cristoforo sta facendo cadere la maschera al governo della città. Un insediamento da 23.000 mq su un’area di oltre 50.000 mq, per un’attività di stoccaggio e distribuzione di derrate deperibili, in un’area agricola attualmente non attrezzata, non servita da vie preferenziali e non adatte al transito dei mezzi di trasporto, appare una forzatura inammissibile per quella zona della città, già gravata dal passaggio della maggior parte della circolazione pesante sull’asse di transito dedicato (Secante). Non a caso i residenti sono in mobilitazione e ancora in attesa di risposte". A criticare il progetto sono i consiglieri del Movimento 5 stelle di Cesena.

"Certo, in base alla nuova legge regionale urbanistica viene annullata la pianificazione di catalogazione delle aree edificabili, così ben delineata nel Prg, e si lascia una specie di trattativa “privata” tra l’amministrazione e il proponente privato, senza nessun obbligo di rispetto di un piano di programmazione dello sviluppo urbanistico della città; ma questo non può e non deve mortificare il rispetto per l’ambiente e per la comunità - continuano i pentastellati - Ci chiediamo dove sia la coscienza green sbandierata davanti ai media per tutta la campagna elettorale dal Pd, e soprattutto dove sia il rispetto della linea indicata dalla regione per i nuovi Pug, che prevede con la nuova legge sull’urbanistica che entro il 2020 sia avviata nei Comuni la nuova pianificazione urbana, una programmazione incentrata sulla riduzione fino all’azzeramento, del consumo di suolo, e sulla rigenerazione urbana. Anche se l’amministrazione comunale in base a questa legge può o meno accettare la proposta del privato (con tutte le conseguenze economiche e produttive che ne derivano, senza occuparsi preventivamente delle criticità ambientali, paesaggistiche e di viabilità, che ne sono conseguenza diretta), non crediamo sia questa la strada della coerenza e dell’ecologia. Senza il lotto zero della secante lato Forlì, l’insediamento Arca andrà ad incidere molto pesantemente e negativamente su un’area critica per la viabilità commerciale di Cesena senza averne la portata, intasando ancora di più quell’area già al limite. Non possono esserci interventi compensatori, il lotto zero va terminato come chiedono a più riprese ormai anche i Repubblicani, all’interno di uno sguardo ampio e veramente condiviso del settore infrastrutture".

In sintesi, concludono i consiglieri cesenati, "una smaccata agevolazione per Arca fuori dagli schemi urbanistici e di rispetto dell’ambiente; priva di chiarezza e buon senso. Questa scelta appare una vera e propria dichiarazione di intenti che con l’approvazione può pericolosamente diventare di fatto una pratica urbanistica certificata molto pericolosa che finirà con lo svilire invece di tutelare il territorio di Cesena. E allora tocca a noi, unico gruppo che nel maggio 2020 votò contro questa proposta, senza accettare vuote promesse, alzare la mano e puntare i piedi: quante e quali analisi hanno portato a questa scelta? Quale approfondita valutazione tecnica ha scartato le tante e più sensate soluzioni alternative (tipo ampliamento dello stabile già esistente o riqualificazione di aree dismesse-da evidenziare e valutare)? Non vediamo vantaggi, se non per Arca, e anzi notiamo una enorme discrepanza fra quello che il Pd e il sindaco “ecologista” sostenevano in campagna elettorale e questa decisione cementificatrice. Votammo e voteremo sempre 'no' a queste soluzioni politicamente “obbligate” per il Pd, perché riteniamo fermamente che non siano né pensate e né realizzate per l’interesse comune, che nel campo urbanistico sono il rispetto ambientale, il consumo zero di suolo, la riqualificazione di aree dismesse".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento