Nuova variante al piano regolatore, Cesena Siamo Noi ne parla al quartiere Fiorenzuola

Il Movimento "Cesena SìAmo Noi" incontra i cittadini del Quartiere Fiorenzuola parlando di Urbanistica e di nuova Variante al Piano Regolatore: lunedì 17 marzo 2014 alle ore 20.30 - presso la sala del Quartiere Fiorenzuola, via M. Moretti 261

Il Movimento "Cesena SìAmo Noi" incontra i cittadini del Quartiere Fiorenzuola parlando di Urbanistica e di nuova Variante al Piano Regolatore: lunedì 17 marzo 2014 alle ore 20.30 - presso la sala del Quartiere Fiorenzuola, via M. Moretti 261.

Critica una nota: "La Regione incentiva la riqualificazione degli edifici esistenti, il Comune di Cesena blocca tutto e fa l'esatto contrario con l'ultima Variante di Piano Regolatore. Con questo incontro pubblico presso la sala del Quartiere Fiorenzuola, il Movimento "Cesena SìAmo Noi" incontrerà la cittadinanza per parlare di questa manovra urbanistica e dei suoi risvolti economici sulla collettività.Il Movimento di Tutela dei Beni Comuni ha tra i propri obiettivi quello di favorire la massima informazione ed il coinvolgimento sociale nei processi di trasformazione del territorio. Questo perché dalla pianificazione urbanistica, che modella permanentemente l’ambiente e gli spazi in cui viviamo e vivranno i nostri figli, dipende la qualità della nostra vita".

" Recentemente è stata adottata in Consiglio Comunale a Cesena la cosiddetta “Variante di Salvaguardia”. Le principali modifiche che questo provvedimento apporta al vigente Piano si possono riassumere nei seguenti temi: lo stralcio (cioè l'eliminazione) di 39 aree di trasformazione (A.T.) previste nel vigente PRG con una conseguente riduzione del consumo di suolo (164 ettari); l’inserimento in Piano di due nuove aree produttive, frutto di distinti accordi avvenuti tra l’amministrazione comunale e due aziende private, che dovrebbero promuovere lo sviluppo delle imprese locali e la creazione di nuovi posti di lavoro; l’adeguamento normativo del Regolamento Edilizio in funzione dell’entrata in vigore dei nuovi indici di calcolo delle superfici emanati dalla Regione (L.R. 15/2013). Queste tematiche possono sembrare molto tecniche, ma comportano risvolti sociali importanti, sia in termini economici, che di sicurezza e salute per una parte consistente della cittadinanza. Per questo motivo vorremmo chiarirne i contenuti e le criticità per tutte le persone non propriamente “addette ai lavori” perché possano prenderne coscienza e, esercitando un proprio diritto, svolgere un ruolo attivo in questi processi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento