rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Nuova giunta Lucchi, Sel esclusa: "Ha preferito circondarsi di collaboratori acquiescenti"

Sinistra Ecologia Libertà all'attacco del confermato sindaco Paolo Lucchi dopo le nomine della giunta

Sinistra Ecologia Libertà all'attacco del confermato sindaco Paolo Lucchi dopo le nomine della giunta: "Evidentemente, non apprezza alleati leali ma capaci di pensare con la propria testa. Meglio i collaboratori acquiescenti dei quali solitamente si circonda. La “nuova” giunta di Lucchi è in realtà un monocolore, perché formato dal suo solo partito e da un suo elettore: affinché non fosse un monocolore, si sarebbe dovuto scegliere un altro partito, magari quello che tra gli alleati ha avuto più voti, sfiorando l’elezione dell’ultimo consigliere di maggioranza".

"Ci auguriamo che il nuovo assessore alla cultura sappia mettere insieme anche solo un briciolo di quel che Elena Baredi ha saputo realizzare in questi tre anni, nonostante i tanti ostacoli oggettivi e soggettivi con i quali è stata costretta a fare i conti - chiosano da Sel -. Per parte nostra, vigileremo sull’attuazione del programma concordato dalla coalizione, valutando volta per volta le scelte che verranno effettuate. Nessuno, per fare un esempio tutt’altro che a caso, si illuda di poter mettere impunemente le mani sul carattere pubblico delle scuole materne: ci hanno già provato e hanno dovuto fare marcia indietro. Che non siamo più in Consiglio né in Giunta non significa che non sapremmo organizzare adeguate risposte contro nuovi tentativi di distruggere questo inestimabile patrimonio della nostra città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova giunta Lucchi, Sel esclusa: "Ha preferito circondarsi di collaboratori acquiescenti"

CesenaToday è in caricamento