Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica Cesenatico

Notte Rosa, "Basta sballi: diventi il simbolo del divertimento sano"

Forza Italia proge lo sguardo "anche su alcuni spetti inquietanti, che non interessano l’aspetto economico, che richiedono di soffermarsi per un’attenta riflessione se non si vuole che la festa degeneri"

La Notte Rosa diventi "sempre più simbolo di quel sano divertimento ai cui valori devono specchiarsi adulti e giovani e, a questi ultimi, spetta l’immane compito di aprire la strada per un futuro prossimo sfrondata di quelle scorciatoie che hanno il solo merito di smarrire la direzione: solo allora sarà vera festa". E' l'auspicio di Forza Italia Cesenatico in vista del prossimo "capodanno dell'estate". Per gli azzurri la manifestazione "è indubbiamente una “genialità”, dal contenuto originale, che si incunea in quel solco dell’imprenditoria Romagnola che ha fatto di un lembo di spiaggia, un’industria turistica fra le più attrezzate e per questo imitata ma mai uguagliata. Oltre a coinvolgere i graditi ospiti, ha la capacità di attrarre persone che giungono appositamente in riviera per vivere quelle emozioni che solo un evento di questo genere può suscitare, in particolare sui giovani".

"Giovani che, una volta terminati gli spettacoli, si riversano sui viali e sulla spiaggia, col chiaro intento di veder spirare la notte e cogliere le meraviglie del sorgere del sole - proseguono gli azzurri -. Un così alto movimento di persone, sotto l’aspetto economico, si misura sicuramente in milioni di euro equamente ripartiti fra gli operatori del settore che, nella circostanza, hanno dato il meglio di se stessi sfoggiando quelle caratteristiche tipiche della Romagna conosciute ed apprezzate in tutta l’Europa. Tuttavia, se l’evento, così analizzato, rappresenta un’eccellenza che va riproposta annualmente visto che, anche altre località limitrofe le strizzano l’occhio, è necessario porgere lo sguardo anche su alcuni spetti inquietanti, che non interessano l’aspetto economico, che richiedono di soffermarsi per un’attenta riflessione se non si vuole che la festa degeneri".

"E, il rovescio della medaglia è dato dagli innumerevoli interventi che, unità di pronto soccorso e presidi allestiti dalle locali C.R.I., devono attuare nei confronti di tanti giovani per lo più minorenni, che vedono l’evento quale occasione non di puro e sano divertimento, ma come pretesto per quello sballo etilico vissuto per sentirsi maturi ma che, in effetti, ha la sola capacità di offuscare le potenzialità intellettive e di minare una effettiva crescita - viene aggiunto -. Un fenomeno, quello dello sballo, che rischia di compromettere gli iniziali scopi dei promotori e, col tempo, danneggiare irrimediabilmente un evento che si vorrebbe sempre più coinvolgente dove, la suggestione dei luoghi e le emozioni vissute dovrebbero costituire un ulteriore volano per il turismo del nostro territorio sempre proteso verso un futuro di progresso e non di inquietanti incertezze".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Rosa, "Basta sballi: diventi il simbolo del divertimento sano"

CesenaToday è in caricamento