Presidente della Repubblica, Gozi (Pd): "Serve figura autorevole all'estero"

E' quanto ha affermato il parlamentare cesenate del Pd, Sandro Gozi, nel suo intervento all’incontro dei progressisti europei in corso a Copenaghen alla presenza tra gli altri del premier inglese Ed Milliband

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

"In questi giorni molto difficili per l'Italia, dobbiamo alzare lo sguardo e renderci conto che le scelte che siamo chiamati a fare per la presidenza della Repubblica, per 7 anni, e per un possibile governo di transizione,  con durata oggi incerta, non sono isolate dal resto d'Europa". E' quanto ha affermato il parlamentare cesenate del Pd, Sandro Gozi, nel suo intervento all’incontro dei progressisti europei in corso a Copenaghen alla presenza tra gli altri del premier inglese Ed Milliband.

"L'Italia e' il malato d'Europa, ormai un caso di scuola, a causa innanzitutto della drammatica mancanza di riforme istituzionali ed economiche", ha chiosa l'esponente democratico, secondo il quale occorre "assolutamente pensare che il prossimo o la prossima presidente della Repubblica dovrà essere un garante delle istituzioni per tutti gli italiani e un punto di riferimento europeo e internazionale.”

“Per questo occorre scegliere una personalità credibile e riconoscibile in Italia e a livello internazionale - ha aggiunto -. Sorprende quindi che questo aspetto sia del tutto trascurato nel dibattito politico. Rispetto al possibile nuovo  governo, le sfide  che un nuovo centrosinistra deve affrontare non sono molto diverse da quelle di altri paesi europei. Soprattutto, siamo chiamati a dare nuove risposte a parti crescenti dell'elettorato sempre più sensibili a temi come l'ambiente, la diversità sociale e culturale, l'immigrazione, la moralità della vita pubblica, l'impoverimento della classe media".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gozi ha così concluso: "E per questo dobbiamo uscire dagli schemi politici tradizionali: anziché tornare indietro, ai bei tempi andati della sinistra tradizionale, dobbiamo creare alleanze completamente nuove, guardando alle forze ecologiste, liberali e costruendo un rapporto vero e maturo con la cosiddetta società civile, basato su politiche veramente innovative e non su personaggi semplicemente mediatici.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento