Zingaretti a Cesena: "Qui la regione meglio governata d'Europa, l'odio genera solo gente triste"

"E' una battaglia elettorale non scontata e che va combattuta con la passione, il sudore e la voglia di lavorare che ha contraddistinto da sempre la gente di questa regione"

Foto Dalmo

"E' una battaglia elettorale non scontata e che va combattuta con la passione, il sudore e la voglia di lavorare che ha contraddistinto da sempre la gente di questa regione. Perché l'Emilia Romagna è la regione meglio governata di tutta l'Europa". Nicola Zingaretti, segretario del Pd, arriva al cinema Eliseo dopo le 20.30 di venerdì sera dopo una giornata intensa per tirare la volata al presidente della Regione Bonaccini.

Ad ascoltarlo una sala strapiena, moltissime persone che non sono potute entrare per motivi di sicurezza. Sul palco, insieme a lui anche i due candidati del Pd locali: Lia Montalti e Massimo Bulbi, il sindaco Enzo Lattuca e il seggretario del Pd locale Fabrizio Landi.  In questi ultimi dieci giorni di campagna elettorale la tensione è più alta e anche tra le file del Pd c'è una grandissima mobilitazione. "Superate la timidezza, chiedete il voto ad amici, a parenti, - invita Landi - in ballo c'è una partita molto importante: il futuro della nostra regione, il futuro dei giovani e dei nostri figli". E a parlare di come sia cruciale combattere quelle che vengono definite "l'odio e le bugie instillate in questi anni dalla destra" è stato proprio Zingaretti. "La destra è bravissima a raccontare i problemi degli italiani, Salvini è sicuramente il migliore - ha detto Zingaretti - ma poi, purtroppo, sono i peggiori a risolverli. In 15 mesi non hanno proposto nulla di concreto, non una soluzione. Al contrario hanno creato solo guai. Da quando ci siamo noi al governo, ci siamo messi a lavorare a testa bassa per riparare agli errori commessi da loro. Solo un esempio: oggi è un giorno importantissimo per tutti i lavoratori. Abbiamo definito un accordo coi sindacati che prevede che dal primo di luglio tutti gli italiani pagheranno meno tasse. E questo è un fatto concreto".

VIDEO - Zingaretti a Cesena: "Salvini il migliore a raccontare i problemi, non a risolverli"

"Vogliamo parlare di sicurezza - continua Zingaretti - La sicurezza non è multare chi va a salvare un bambino che sta affogando, sicurezza è quella che noi pretendiamo nelle nostre città. Significa avere uomini delle forze dell'ordine pagati e soddisfatti del loro lavoro. Quelli prima di noi non pagavano nemmeno gli straordinari alle forze dell'ordine, abbiamo dovuto saldare noi i conti del 2018. Ma torniamo alla regione. In Emilia Romagna voi dovete votare Bonaccini per due semplici motivi: il primo è per il merito. La vostra regione è la regione amministrata meglio in Europa, logico quindi premiare chi lavora bene. Il secondo è per la speranza. L'odio, che tanto piace a Salvini, crea solitudine e gente triste. Noi vogliamo combatterlo con la speranza perché solo con la speranza si combatte per un mondo sempre migliore". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento