Nasce il Pd del Rubicone: Savignano, Gatteo e San Mauro

Il Partito Democratico a Savignano, Gatteo e San Mauro Pascoli si fonde nella nuova Unione del PD del Rubicone. La decisione anticipa i tempi, e va a sostenere, i progetti di fusione dei Comuni

Il Partito Democratico a Savignano, Gatteo e San Mauro Pascoli si fonde nella nuova Unione del PD del Rubicone. La decisione anticipa i tempi, e va a sostenere, i progetti di fusione dei Comuni. Maggior forza e peso politico quindi, per lanciare sul territorio le iniziative a sostegno dell’iter della fusione dei  tre comuni, pronti però a sostenere le iniziative degli amministratori di Savignano e San Mauro Pascoli che intendono non fermare il percorso, nel caso in cui il sindaco di Gatteo non sia disponibile a partecipare al progetto, proseguendo con la fusione dei loro due comuni.

«Gli ultimi provvedimenti governativi –affermano i membri della neonata Unione- e in particolare quelli previsti nell’ambito della “revisione della spesa” stanno delineando in modo netto i futuri assetti degli enti locali. E’ quindi logico pensare che alla profonda ristrutturazione e riduzione delle Provincie seguirà un programma di forte concentrazione e aggregazione dei comuni. I cambiamenti e le nuove sfide della società necessitano di strutture politiche e amministrative in grado di affrontarli per tempo e, a tale scopo, noi riteniamo che sia necessario un PD unico per dare risposte al territorio del nascente comune unico».

Il primo obiettivo del PD del Rubicone sarà quello di informare la cittadinanza sui benefici della fusione: meno burocrazia, maggior competenza dei funzionari, contributi nuovi ed importanti messi a disposizione dalla Regione e dallo Stato, esenzione dal patto di stabilità. E altro ancora, perché, l’accresciuta popolazione, a circa 40 mila abitanti, del comune che scaturirà dalla fusione, aprirà prospettive molto concrete per invertire la pericolosa tendenza al declino per effetto della pesantissima crisi che si sta attraversando.

A Savignano e San Mauro a favore del progetto sono già schierati gli attuali amministratori comunali. A Gatteo, l’obiettivo è quello di una grande iniziativa popolare che spinga l’attuale amministrazione comunale ad un ripensamento della posizione che oggi appare prima di tutto contraddittoria rispetto agli impegni di programma della campagna elettorale e soprattutto contraria agli interessi e al destino futuro della comunità di Gatteo. La nuova organizzazione del PD del Rubicone sarà quindi nella forma  dell’Unione articolata, come è già per Cesena e Cesenatico, in Circoli territoriali. Sarà il coordinamento provvisorio, formato dagli attuali segretari PD dei tre comuni e da elementi della segreteria territoriale cesenate a partire dal segretario Daniele Zoffoli, a lavorare da subito alla messa a punto della nuova organizzazione. Si definirà anche la modalità di scelta della nuova segreteria dell’Unione del Rubicone, che avverrà con il metodo delle primarie.  «Il confronto interno al Partito Democratico, che ha portato alla nascita del PD del Rubicone, è stato intenso in questi ultimi mesi. Mai però si è perso di vista l’obiettivo finale: un progetto di fusione che è nato anticipando i tempi di un processo ormai inevitabile che toccherà tutti gli enti locali italiani. Solo aggregazioni forti e costruite con programmi precisi, e non dettati solo dalla difficile contingenza, possono trasformare le attuali difficoltà in nuovi scenari di sviluppo e, prima di tutto, di uscita dalla crisi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

Torna su
CesenaToday è in caricamento