Montalti (Pd) “Il Governo metta risorse per decurtare la Tari alle imprese costrette a chiudere”

È questo l'obiettivo della risoluzione di cui è prima firmataria la Consigliera regionale Lia Montalti

“Il Governo deve mettere in campo un intervento per abbattere la TARI a quelle  imprese che hanno sospeso l’attività, per questo è importante che siano previste adeguate risorse nei prossimi decreti che verranno messi in campo a livello nazionale.” È questo l'obiettivo della risoluzione di cui è prima firmataria la Consigliera regionale Lia Montalti.

“Con le ultime misure restrittive il Governo ha predisposto la chiusura di numerose attività imprenditoriali e commerciali – evidenzia Montalti –. Queste attività quindi non usufruiscono, nel periodo di sospensione, del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Numerosi Comuni hanno fin da subito approvato lo slittamento del pagamento della TARI, rimandandolo al secondo semestre del 2020. Tuttavia, per le imprese che al momento sono chiuse, non basta prevedere la sospensione ma è fondamentale prevedere un congruo abbattimento del costo della TARI, considerato il periodo di chiusura delle attività”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Gli enti titolari della TARI – dice Montalti – sono i Comuni ma, essendo gli stessi in prima linea nell’affrontare l’emergenza, i bilanci comunali stanno già affrontando sforzi notevoli e non possono da soli dare risposte a tutte le problematiche che emergono a livello locale. È dunque necessario che il Governo metta in campo risorse da destinarsi ai Comuni affinché possano decurtare la TARI alle imprese costrette alla chiusura. In questo momento – conclude – è fondamentale che le istituzioni siano al fianco degli imprenditori che si sono visti costretti a fermare la propria attività, mettendo al primo posto la tutela della salute. Anche in vista della riapertura delle attività economiche è fondamentale mettere in campo tutti i provvedimenti necessari a tutelare la liquidità delle imprese. Questa proposta va proprio in questa direzione.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Alle passerelle milanesi preferisce le campagne cesenati, l'idea dello stilista locale

  • Gira nel supermercato senza mascherina, ripetuti e vani gli inviti degli agenti: multa salata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento