"Mille Papaveri Rossi" esce da Possibile: "Stracciamo le tessere"

"Riteniamo di non poter restare in un partito che non garantisce e non tutela il diritto al dissenso"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

A seguito dell'autosospensione  del comitato di Possibile Cesena, è stata avanzata la richiesta di togliere il simbolo dalla pagina. Dopo di che i quattro del comitato Possibile -Cesena-Forli (di cui una tesserata a Ravenna) aprono di fatto una pagina con simbolo e  denominata Possibile  Forlì - Cesena.  Di fatto ci hanno messo in "punizione" per aver dissentito dai metodi applicati nel costituire la lista unica. Detto ciò riteniamo di non poter restare in un partito che non garantisce e non tutela il diritto al dissenso e per questo che da oggi tutti gli autosospesi (ad esclusione del portavoce che aveva già dato le dimissioni e richiesto di non essere più tesserato), taglieranno la tessera e usciranno definitivamente dal partito. Perché non si può accettare che qualcuno sia più libero e più uguale di altri. 

MILLE PAPAVERI ROSSI

Torna su
CesenaToday è in caricamento