menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mille Papaveri Rossi: "Amministrazione delle pavimentazioni sbagliate"

"Non solo, ogni intervento di riqualificazione urbana porta con se una nuova pavimentazione diversa da quella precedente: un "centro storico" sempre più Arlecchino"

Le amministrazioni delle pavimentazioni sbagliate. Abbiamo letto molto interessati la segnalazione di un cittadino sulla scivolosità della pavimentazione del cimitero monumentale di Cesena (nella parte nuova).  Condividiamo il paragone con quella di Via Cesare Battisti, in parte già demolita e sostituita (nel primo tratto fino all'incrocio con Via Fratelli Rosselli, compreso) e con la parte restante a far "traballare" pedoni e ciclisti ogni giorno uggioso o di pioggia. 

Non solo, ogni intervento di riqualificazione urbana porta con se una nuova pavimentazione diversa da quella precedente: un "centro storico" sempre più Arlecchino! Testimonianza della mancanza assoluta di programmazione e di una "visione di città", da parte di chi ha amministrato la città  in questi decenni. Piazza della Libertà è la ciliegina sulla torta. E rimaniamo in attesa di vedere la che ne sarà delle tre Piazze (Almerici, Bufalini e Fabbri) attorno alla Biblioteca Malatestiana, che aspettiamo da troppo tempo.

Noi non entriamo nel merito dei progetti, anzi, per noi il concorso di idee o di progettazione sono sempre lo strumento migliore, ma tener conto di una visione generale della città e in particolare del centro storico, dell'esistente,  forse sarebbe stato possibile e avrebbe reso anche più semplici le manutenzioni, che in periodi di bilanci Comunali piuttosto magri non è aspetto marginale. E il discorso si porterebbe estendere e ampliare alle periferie, alle buche e alle manutenzioni delle strade, dei marciapiedi e delle ciclabili in tutta la città. Una domanda ci viene spontanea: ma le righe stradali, soprattutto in corrispondenza dei passaggi pedonali e degli incroci, che fine hanno fatto? Sono uno sbiadito ricordo (alla faccia della sicurezza stradale e della viabilità)? 

Ogni anno le parole del Sindaco e della Giunta su mirabolanti investimenti e opere pubbliche realizzate o in fase di completamento ci fanno abbastanza sorridere. La realtà é che purtroppo la strada da fare e da recuperare é davvero tanta. Ma di una cosa siamo assolutamente certi, la potenzialità di Cesena e dei cesenati sono tante (lo dimostrano l'impegno e le tante segnalazioni dei cittadini).  Rimbocchiamoci le maniche per portare la nostra città e il nostro territorio nel "cuore della Romagna "

Comitato Mille Papaveri Rossi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento