Lucchi è al giro di boa: "Opere in cantiere per 55 milioni, altre al'avvio per 40 milioni"

Il sindaco Lucchi e la sua amministrazione sono al giro di boa: la prima parte di legislatura è andata ed è il momento di tirare le somme del lavoro fatto

Il sindaco Lucchi e la sua amministrazione sono al giro di boa: la prima parte di legislatura è andata ed è il momento di tirare le somme del lavoro fatto e quello da fare a metà del mandato. Con una conferenza stampa di fine anno Lucchi ha tracciato le linee di lavoro per la Cesena dei prossimi anni. Formalmente nella prima seduta del 2017, la Giunta comunale approverà una delibera di aggiornamento del Piano di Mandato approvato ad inizio legislatura. Si tratta di uno strumentoche rendi conta gli impegni presi nei confronti dei cesenati nel 2014, al momento dell'elezione. La delibera dovrà essere portata all’attenzione Consiglio comunale.

Dà innanzitutto alcuni numeri Paolo Lucchi: “L’attività istituzionale, per l’anno 2016, è sintetizzabile in 193 incontri pubblici, 190 incontri esterni, 172 interni, 872 cittadini ricevuti. Le sedute di Giunta comunale sono state 50, le delibere di Giunta approvate 361, le sedute di Consiglio Comunale 15 e le delibere di Consiglio approvate 93. A questo si aggiungono le sedute di Giunta dell’Unione dei Comuni, che sono state 34 e le delibere di Giunta dell'Unione approvate, 107. Il Consiglio dell’Unione dei Comuni si è riunito 12 volte, approvando 40 delibere”. Il sindaco Lucchi, inoltre, risponde a circa 10mila mail dei cittadini, “è la prima cosa che faccio quando mi sveglio, intorno alle 5 di mattina”, dice il sindaco. 

NUOVO OSPEDALE - Il 2017 sarà l'anno in cui partirà a spron battuto il progetto del Nuovo Ospedale. Spiega il sindaco: “Il 2017 vedrà concreti passi in avanti nella progettazione del nuovo Bufalini. L’anno comincerà con la conclusione del percorso di approfondimento tecnico all’interno della Commissione consigliare, arrivando alla definizione formale dell’area da parte del Consiglio comunale. Da quel momento, inizierà il lavoro vero e proprio di progettazione architettonica del nuovo ospedale, che avverrà attraverso un percorso partecipato, coinvolgendo i professionisti sanitari ed i cittadini cesenati. Contestualmente, si avvierà anche la progettazione della Casa della Salute che troverà la propria sede all’interno della Piastra, ma non prevederà la concentrazione dei medici di base”.

CONSULTA PER IL LAVORO - Il lavoro resta uno dei problemi più sentiti dai cittadini. Su questo tema il sindaco si propone, nel corso del 2017, di istituire una consulta con i sindacati e tutti i soggetti rappresentativi del mondo economico, per elaborare delle politiche che vadano ulteriormente a favorire la creazione di posti di lavoro.

LAVORI PUBBLICI - La Giunta sta predisponendo un piano organico di investimenti sia per il centro urbano della città, sia per i quartieri più periferici. Dice Lucchi: “Sul piano dei lavori pubblici, i prossimi mesi vedranno una forte vivacità in termini sia di conclusione di opere che di avvio di nuovi cantieri. Ciò vale sia per opere realizzate direttamente dal Comune, sia per interventi di altri enti ma la cui rilevanza è di assoluto rilievo per lo sviluppo della città”.

Ecco l'elenco fornito dal sindaco delle opere pubbliche in cantiere per oltre 55 milioni di euro:

- Piazza della Libertà (3,1 milioni);
- Palazzo Bufalini (2,3 milioni);
- nuova sede P.M. (1,2 milioni)
- palestra di San Giorgio (2 milioni);
- nuova sede Protezione civile (0,5 milioni);
- rotonda San Cristoforo (0,45 milioni);
- “Parco Novello” (2 milioni);
- Riqualificazione Via Cervese (1 milione);
- pista ciclabile Cesuola, 2° lotto (0.28 milioni);
- pista ciclabile Ronta-San Martino ( 0.2 milioni);
- Campus universitario, sedi di  Architettura/Ingegneria (27 milioni); 
- nuova Caserma dei Carabinieri (5,5 milioni);

Queste le opere in avvio per 41 milioni di euro
- cantiere 2° lotto pista ciclabile lungo la Via Emilia (1,5 milioni);
- cantiere nuova scuola elementare di San Vittore (3,8  milioni);
- cantiere "3 Piazze" (3 milioni);
- cantiere 3° Lotto Malatestiana (2,5  milioni);
- cantiere sistema di Videosorveglianza (10 milioni);
- cantiere rotonda Borgo Paglia-E 45 (1 milione);
- cantiere scuola elementare San Egidio (2,5 milioni); 
- cantiere scuola elementare Martorano (1,1 milioni);
- cantiere riqualificazione viadotto Kennedy (1,5 milioni);
- cantiere recupero ex Conad Ponte Abbadesse (0.5 milioni);
- cantiere nuovo Commissariato di P.S. (2,4 milioni);
- cantiere studentato e facoltà Psicologia (12 milioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento