rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Messa in sicurezza degli edifici e del territorio, 18 milioni di euro per il territorio di Forlì-Cesena

Il Ministero dell’Interno ha assegnato, con decreto del 8 novembre, 1,7 miliardi di euro ai comuni per interventi di tutela dal rischio idrogeologico, messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti e messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici,

“Il Ministero dell’Interno ha assegnato, con decreto del 8 novembre, 1,7 miliardi di euro ai comuni per interventi di tutela dal rischio idrogeologico, messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti e messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con particolare attenzione per l’eliminazione delle barriere architettoniche”. Comunica il senatore del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti. “Importante stanziamento per i comuni della provincia di Forlì-Cesena, che vedranno finanziati ben 43 progetti per un totale di 18 milioni di euro. I contributi di questo programma sono confluiti nella linea progettuale “Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l’e?cienza energetica dei Comuni del PNRR”, per cui saranno soggetti a scrupolosi controlli”. Prosegue Croatti. Il Ministero procederà ad un ulteriore scorrimento della graduatoria al fine di assegnare ulteriori 52 milioni di euro di risorse residue per l’anno 2022. “Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è una straordinaria occasione per promuovere lo sviluppo del nostro territorio e farlo ripartire. Arriveranno risorse in grado di portare investimenti fondamentali per la nostra competitività, dobbiamo raccogliere questa opportunità, recuperare il terreno perduto con la crisi pandemica e voltare pagina rispetto al passato”. Conclude Croatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in sicurezza degli edifici e del territorio, 18 milioni di euro per il territorio di Forlì-Cesena

CesenaToday è in caricamento