Un'altra cesenate in Senato: Mara Valdinosi subentra a Rita Ghedini

Afferma Bianconi: "Per la prima volta nella nostra città ci saranno due senatrici e questo è un bel segnale per una sempre maggiore presenza delle donne nelle istituzioni".

Entra in senato la cesenate Mara Valdinosi. "Quando nel 2001 sono entrata in Senato - ricorda la senatrice Laura Bianconi del Nuovo Centro Destra - avevo come collega il senatore Massimo Bonavita, cesenate come me, oggi quell’esperienza si ripete con l’ingresso in Senato di Valdinosi che, nelle file del Partito Democratico, subentra a Rita Ghedini. Per la prima volta nella nostra città ci saranno due senatrici e questo è un bel segnale per una sempre maggiore presenza delle donne nelle istituzioni". "Alla nuova collega, di cui ho apprezzato impegno e capacità quando ero consigliere comunale, formulo i migliori auguri per questa nuova tappa del suo impegno politico, certa che con il pragmatismo che contraddistingue le donne sapremo collaborare per il bene della città di Cesena e dei territori romagnoli”, conclude Bianconi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GLI AUGURI DI LUCCHI - Con Valdinosi si è congratulato anche il sindaco Paolo Lucchi: "Nnel momento della tua elezione a Senatrice della Repubblica esprimo le più vive congratulazioni mie e di tutta la Giunta Comunale e manifesto grande soddisfazione perché  con te la nostra città ha una ulteriore presenza nel Parlamento nazionale e una ulteriore presenza femminile. Già dall’inizio del mio mandato di sindaco avevo chiesto ai Parlamentari del nostro territorio, la senatrice Laura Bianconi, gli Onorevoli Sandro Gozi e Enzo Lattuca, di lavorare insieme, di stabilire un dialogo continuo fra i nostri rispettivi livelli istituzionali e di rappresentanza del territorio, dal momento che tutti, al di là dei ruoli e delle posizioni diverse, condividiamo il dovere affidatoci dai cittadini di fare il bene della città e di promuoverne la crescita. Il medesimo invito volentieri lo rivolgo ora a te, con l’obiettivo di lavorare insieme per Cesena e il suo territorio, per ricercare opportunità di finanziamenti e di sostegno a nuovi progetti, occasioni per migliorare la vita dei nostri concittadini. Certo di incontrare la tua piena disponibilità e in attesa di incontrarti, rinnovo le mie congratulazioni e ti auguro buon lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento