"Mancate esercitazioni di protezione civile in centro", il M5S interpella il sindaco

Lo denuncia il consigliere Alberto Papperini: “Oltre un anno è passato da quando il Consiglio comunale ha approvato le mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle, con le quali si impegna il Sindaco a predisporre, con cadenza annuale, un'esercitazione "

Il sindaco di Cesenatico Roberto Buda non starebbe facendo niente per attuare le mozioni del Movimento 5 Stelle approvate in consiglio sull’eliminazione degli incentivi alla progettazione per i dipendenti comunali e la pianificazione di esercitazioni per salvare il centro storico da allagamenti. Lo denuncia il consigliere Alberto Papperini: “Oltre un anno è passato da quando il Consiglio comunale ha approvato le mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle, con le quali si impegna il Sindaco a predisporre, con cadenza annuale, un'esercitazione per la salvaguardia delle attività e residenze nell’eventualità di un allagamento del centro storico, e si impegna a rettificare il testo del regolamento per la corresponsione degli incentivi alla progettazione. Per tale motivo, durante il prossimo Consiglio,  saremo obbligati a presentare un'interpellanza per sollecitare il Sindaco a motivare per quali ragioni non abbia rispettato gli obblighi prescritti dall'articolo 31 del  “Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale” e se intenda attenersi alle direttive approvate dalle mozioni citate”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'Art 31 recita: Comma 1 - La  mozione  è  l’atto  con  cui  il  Consigliere  promuove un  dibattito  su  di  un determinato argomento ed una conseguente deliberazione a riguardo; Comma 2 - Con  la  mozione  si  propone  al  consiglio  di  deliberare  su  di  un  atto  di  indirizzo politico amministrativo, che impegni il Sindaco e l’amministrazione comunale. In caso di un'ennesima risposta inconsistente e la continua inottemperanza degli impegni approvati in Consiglio, ci vedremo costretti nel segnalare al Prefetto il mancato rispetto degli obblighi prescritti dal regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale”, conclude Alberto Papperini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento