Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

M5s Cesenatico: "Quartiere Sala chiede il bilancio partecipato"

Il MoVimento 5 Stelle ha nuovamente incontrato, presso il Circolo Endas, i residenti del Quartiere di Sala. La serata è stata caratterizzata dall'entusiasmo dei cittadini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Il MoVimento 5 Stelle ha nuovamente incontrato, presso il Circolo Endas, i residenti del Quartiere di Sala. La serata è stata caratterizzata dall'entusiasmo dei cittadini nel ritrovarsi insieme a un rappresentante della politica locale. Il confronto e dibattito si è concentrato principalmente su temi legati al bilancio, urbanistica, sicurezza e viabilità.

Al termine di una panoramica sul bilancio del Comune di Cesenatico e del relativo debito, i cittadini presenti hanno preso la parole esponendo i bisogni del Quartiere. Purtroppo abbiamo avuto modo di constatare che ai problemi già presentati se ne sono aggiunti di nuovi: richiesta di un autoambulanza per il Quartiere; mancanza di diversi allacciamenti alla rete fognaria delle acque scure con i condotti che portano al depuratore; assenza di notizie chiare relative alle somme di investimenti pubblici da destinare al Quartiere.

Infine i presenti hanno evidenziato la necessità di proporre un referendum comunale al fine di destinare le somme di investimenti per opere pubbliche alla consultazione preventiva dei Quartieri. L'idea di bilancio partecipato è assolutamente indispensabile per sostenere al meglio i bisogni dei diversi Quartieri e far si che i soldi pubblici possano essere spesi in maniera equa. Tale proposta, pienamente condivisa dal MoVimento 5 Stelle, in quanto rappresentativa della Democrazia partecipativa, sarà oggetto di una mozione che i ragazzi del MoVimento 5 Stelle presenteranno al prossimo Consiglio Comunale.

Consapevoli che solo attraverso una partecipazione attiva dei cittadini alla vita politica della città si raggiungono obiettivi condivisi, il MoVimento 5 Stelle continuerà le assemblee itineranti tra i Quartieri di Cesenatico, un utile strumento democrazia partecipata.

A seguire, la mozione che M5S Cesenatico presenterà durante il prossimo Consiglio, in relazione alla proposta di bilancio partecipato:

Oggetto: proposta di bilancio partecipato.

PREMESSO CHE:

il MoVimento 5 Stelle si sta adoperando per sensibilizzare i cittadini e l'Amministrazione di Cesenatico verso un nuovo metodo decisionale, la Democrazia partecipata, con il quale i cittadini possano interagire e partecipare direttamente alle decisione per il bene comune;

i Quartieri devono avere gli strumenti adeguati affinchè possano partecipare attivamente ed efficacemente alle decisioni amministrative;

l'oggetto di tale mozione è stato sollecitato dai cittadini residenti del Quartiere Sala durante l'ultima Assemblea itinerante del MoVimeto 5 Stelle.

CONSIDERATO che:

Il bilancio partecipato è una forma di partecipazione diretta dei cittadini alla vita della propria città consistente nell'assegnare una quota di bilancio dell'Ente locale alla gestione diretta dei cittadini, che vengono così messi in condizione di interagire e dialogare con le scelte delle Amministrazioni;

A partire dagli anni '90 del Novecento il bilancio partecipato si è affermato su scala globale come pratica della Democrazia partecipata. L'esperienza più celebre di bilancio partecipato si è avuta a Porto Alegre (Brasile) dal 1989, città di 1,3 milioni di abitanti;

in Italia diversi Comuni stanno ad oggi utilizzando il bilancio partecipato, come per esempio: Capannori, Massa, Parma, Modena, Novellara, Bollate, Umbertide, Castel Maggiore, Ancona, Brescia, ecc.

VALUTATO che:

ad oggi, il complesso e articolato sistema di regole Amministrative determina condizioni per cui si corre il rischio di creare meccanismi di rappresentanza che divengono sempre più autoreferenziali, generando una profonda divaricazione tra il principio del consenso e la capacità dell'amministrazione pubblica di rispondere ai reali bisogni della comunità;

tra le diverse leve di intervento, la partecipazione diretta dei cittadini alle decisioni di allocazione delle risorse, in sede di bilancio preventivo, viene considerata un sistema operativo ad elevata potenzialità al fine di perseguire un miglior equilibrio tra bisogni da soddisfare e risorse limitate;

CHIEDO che il Consiglio Comunale impegni la Giunta e il Sindaco a:

  • promuovere lo strumento del bilancio partecipato al fine di coinvolgere direttamente la cittadinanza e i Quartieri sulle scelte dell'Amministrazione;
  • destinare parte della spesa del bilancio comunale alla decisione vincolante dei Quartieri di Cesenatico in maniera proporzionale, considerando come parametro di proporzionalità il numero di residenti.

Porgendo i miei più cordiali saluti,

Alberto Papperini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5s Cesenatico: "Quartiere Sala chiede il bilancio partecipato"
CesenaToday è in caricamento