Lucchi: "Porcellum fatto ad hoc per rendere ingovernabile l'Italia"

Il primo cittadino Paolo Lucchi pubblica su facebook alcune considerazioni circa le modalità di voto. Il tutto alla luce delle elezioni statunitensi

Il primo cittadino Paolo Lucchi pubblica su facebook alcune considerazioni circa le modalità di voto. Il tutto alla luce delle elezioni statunitensi. “Mi sono rimaste dentro due sensazioni – esordisce il sindaco -. La prima: il sistema elettorale degli Stati Uniti, pur se complesso, a prima vista involuto, non certo chiarissimo, è però consolidato da moltissimi anni e, soprattutto, a poche ore dal voto consente di sapere con certezza chi governerà il Paese per i successivi 4 anni”.

“In Italia, invece, - dichiara Lucchi - il “Porcellum” sembra fatto apposta per rendere il Paese ingovernabile e per impedire quella selezione della classe dirigente che, invece, negli Stati Uniti è naturale. E certo i tentativi recenti di riformarlo con una soglia di sbarramento al premio di maggioranza del 42,5%, rendono ancor più evidente la discrasia”.

“La seconda sensazione – prosegue - deriva dal discorso di Romney. Lo sconfitto, negli Stati Uniti, da sempre interviene pubblicamente prima del vincitore e ne riconosce il ruolo. Con la mente sono tornato al 2006: la vittoria di misura di Prodi (di misura come quella di Obama), fu commentata da Berlusconi (lo sconfitto di allora) gridando al complotto e minacciando ogni tipo di azione per impedire il governo a chi quelle elezioni le aveva vinte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Cosa penso? - conclude - Che l’Italia abbia bisogno di tornare a sperare, come gli Stati Uniti potranno fare per altri 4 anni con Obama. Ma che, per riuscirci, anche a noi serva dimenticare leader come Berlusconi che, per 18 anni, hanno prodotto una mutazione in peggio del dna della nostra politica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento